domenica 29 novembre 2015

Welcome To Me

E ci sono anche gli inediti: Oggi parlo di Welcome To Me.
La protagonista è Alice King, una donna affetta da disturbo borderline della personalità, che passa giornate intere ad imparare a memoria ogni singola parola del talk show di Ophrah Whinfrey.
Un giorno vince ottantasei milioni di dollari, e diventa la protagonista di un talk show tutto suo dove dispensa consigli medici, culinari e via dicendo...

Un piccolo film, capace di avere una sua personalità che lo rende unico.
Lo vedremo mai in Italia?
E chi lo sa, misteri della distribuzione, comunque sia Kristen Wiig come attrice è davvero capace di recitare varie sfumature di personalità delle sue protagoniste.
In particolar modo la sua Alice King: come non volerle subito bene?
Sarà un po' picchiatella, con le rotelle fuori posto ma mi è entrata in simpatia sin dalla sue entrata in scena.
Mi piacerebbe che durante la visione la stessa cosa capiti anche a voi.
A me comunque ha ispirato tanta simpatia ma soprattutto è stata capace fin da subito, di farmi entrare nel suo mondo strambo, incredibilmente spiazzante e bizzarro.
Con questa commedia drammatica, Kristen Wiig, forse interpreta un personaggio complesso e sfatccettato, ma che rivela allo spettatore che chiunque se vuole ce la può fare, basta crederci e le cose si avverano.
Il film è imperniato appunto sulla star Alice King, colei che non riesce ad esprimersi all'inizio, neanche con il suo terapeuta, che cerca di aiutarla.
Comunque sia un film tutto da vedere e soprattutto da gustare; un opera particolare e sorprendente che sono sicura entrerà nelle vostre corde di appassionati della settima arte.
Voto: 8


Nessun commento:

Posta un commento

Ciao, ho tolto la moderazione ai commenti, di pure la tua, ma con garbo ed educazione se non vuoi che lo cancello xD

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...