lunedì 9 novembre 2015

Kristy

Messaggio per i bulletti, o meglio per le gangs: non sottovalutate mai le vostre vittime.
Questo film sembra proprio sottolineare questo fatto, essendo un thriller di quelli ben girati e sorprendenti.
Il regista ci mostra senza particolari fronzoli un personaggio che tira fuori le palle, quando si accorge che non può scappare dalla situazione in cui si trova.



Justine dovrà fare i conti con Kristy, è anche il titolo del film: una spietata gang di ragazzi che l'hanno presa di mira e vogliono spaventarla, per ucciderla? Per metterle il pepe al deretano? Di questo il regista fa in modo che sia lo spettatore a immaginare le motivazioni che spingono questa gang di schizzati a terrorizzare la protagonista, facendo in modo che si facciano una interpretazione personale di quello che le sta accadendo.
Il mondo non gira mai come una persona stabilisce, e anche quel giorno, che sarebbe il cosidetto thanksgiving americano, lei non va a trovare la sua famiglia per festeggiare e decide di rimanere a scuola.
Brutta idea, soprattutto quando si trova una ragazza che subito la minaccia.
Il regista è abile anche nel saper giocare con le aspettative del pubblico, gira le carte a suo piacimento e questo molte volte manda in confusione, ma gioca bene.
E per tutto il tempo capisci l'abilità manipolatrice di questa gang di matti persecutori che non lasciano scampo a Justine finchè lei non tira fuori le palle e si rende conto che deve affrontare il nemico piuttosto che scappare, e saranno cazzi amari.
Si perchè Justine dimostrerà di avere una spina dorsale che i malcapitati persecutori non immaginavano, e farà di tutto per farli smettere, e quando dico di tutto dovete credermi, perchè non avrà limiti sia perchè li vuole smascherare, sia per farli smettere.
Un bel thriller col fiato sospeso, capace di catturarti e non mollarti più, e sono pochi al giorno d'oggi i film di questo genere che riescono a sorprenderti.
Possiamo dire un thriller con le palle!!! E non sarebbe un eufemismo, anzi, è un complimento.
Questo è poco ma sicuro.
Buona visione.
Voto: 7 e 1/2


1 commento:

  1. Non è originalissimo, ma è diretto e recitato molto bene, la penso come te ;-) Cheers!

    RispondiElimina

Benvenuto alla Fabbrica dei sogni, I Commenti sono moderati, sei libero di esprimere il tuo parere che deve essere consono all'argomento del post e del blog, tieni presente però il rispetto per chi gestisce il blog e per chi ha un parere opposto al tuo.
Il proprietario del blog si prende la libertà di cancellare e censurare ciò che si allontana dallo scambio civile di pareri...siate felici, è solo un film!!! :)

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...