Passa ai contenuti principali

Nove Perfetti Sconosciuti

 

Questa non è una serie perfetta, ma a me è piaciuta, e ora vi spiego anche il perché
Miniserie precisiamo, terza collaborazione tra David E Kelley, e Nicole Kidman, che a partecipare a queste miniserie ci ha preso gusto, contenta lei.
Comunque, andiamo al sodo.
Come dicevo non è una serie perfetta, ci sono dei buchi nella sceneggiatura che ne peggiorano l'andamento e anche il finale mi sembra abbastanza forzato, avrei preferito un finale dove Masha avesse avuto la giusta punizione, ma andiamo avanti, senza spoilerare ovviamente.
Perché mi è piaciuto?
Primo perché quando Nicole Kidman fa la bastarda da sempre il meglio di se, ed è un piacere vederla, secondo, la sua tranquillum house sembra più una prigione, la miniserie aveva delle potenzialità pazzesche, se ben curate, sarebbe stata altro che una semplice miniserie.
Perché non mi è piaciuto.
In parte l'ho detto all'inizio, ora lo esprimo meglio, è mai possibile che la droga che Masha da ai suoi ospiti non ha mai effetti collaterali? Cioè questi cristi vengono nel tuo "santuario", tu gli fai bere i tuoi smoothie, e loro non hanno effetti collaterali se non qualche piccola allucinazione?
Si, avete capito, si è un po' esagerato con la sospensione dell'incredulità, ed è proprio questo che ha reso la miniserie che aveva delle potenzialità incredibili, in un banale sceneggiato senza una struttura solida, peccato perché se ci fossero stati effetti collaterali più credibili, sarebbe stata davvero un evento.
Personalmente, credo che se fosse stata ben calibrata sarebbe stata davvero grande, ma per chi si accontenta...
Anche se accontentarsi con una grande attrice come Nicole Kidman mi sembra un azzardo.
Comunque nonostante i tanti difetti, si fa voler bene, spero che Nicole torni con un altra serie tv decisamente migliore.





Commenti

Post popolari in questo blog

Il Collezionista di Carte

 Una produzione targata Martin Scorsese , da sempre amico e collaboratore di Paul Schrader , che gli ha scritto diversi film, stavolta tornano insieme il primo come produttore esecutivo, il secondo come regista, per un film che narra le gesta di un giocatore di poker dal passato oscuro, mi sarà piaciuto?

The OA

 Alla fine ce l'ho fatta, sembrava una serie pallosa, ma è tutt'altro che pallosa, appena ho cominciato a vederla nel lettore e in tv non sono riuscita a smettere, e gli episodi restanti che dovevo vedere alla fine li ho visti tutti d'un fiato, vi sembra strano? Assolutamente no, restate con me per intraprendere un viaggio incredibile con una delle serie migliori di quest'anno.

The Spooky Season - I consigli Horror di zio Tibia

 Ciao zombetti, Arwen deve avermi ascoltato, sono qui alla fabbrica per invitarvi a seguire i miei consigli horror per la Spooky Season. E ci sarà anche la settimana horror alla fabbrica, Arwen mi ha detto che mi darà spazio, e faremo le recensioni doppie, io con il mio punto di vista e lei con il suo, che cara... Intanto cliccate sul link  click  dove vi consiglio Nightbooks racconti di Paura, ma questo è solo il primo film, ce ne saranno altri ancora. Un abbraccio zombetti dal vostro caro zio tibia.