Passa ai contenuti principali

Battaglia per la terra 3D

Un film 3D girato divinamente, una piccola grande opera dalla trama semplice che mischia, azione, fantascienza, e la battaglia per difendere un pianeta che si chiama come il nostro dalle grinfie degli umani che lo vogliono colonizzare perchè il loro pianeta è ormai quasi privo di risorse, quindi per la sopravvivenza degli umani è opportuno cercare altri luoghi, ma in quel piccolo pianeta terra esiste una eroina che sarà capace di tener testa agli invasori terrestri anche grazie a un pilota terrestre idealista.
Certe volte i film d'animazione sono scontati, altre volte hanno una trama che è tutto un programma e costruita per piacere al  pubblico, altre volte ancora come il caso di questo film hanno il coraggio di toccare temi che colpiscono a primo colpo.
Sono piccoli film girati benissimo, ma capaci di far capire al pubblico alcune cose che certi film fracassoni non fanno, come la sopravvivenza, e la tolleranza, e soprattutto la capacità di far comprendere al prossimo tuo che non è giusto sopraffare nessuna forma di vita per la propria sopravvivenza, avvolte sta a noi cercare di sopravvivere cercando di porre rimedio ai nostri errori, non è giusto colonizzare altri luoghi, e conquistarli come fossero un trofeo, ed ecco che questi piccoli abitanti del pianeta nostro omonimo che si chiama terra, devono lottare con tutte le loro forze purchè l'invasore terrestre ritorni da dove è tornato, e sarà una battaglia senza esclusione di colpi, ma avrà ovviamente un lieto fine con love story incorporata, simbolo di tolleranza il cui messaggio non può essere sottovalutato dagli spettatori.
Che altro dire se non da collezzionare?






Commenti

  1. Sono un po' allergica al 3D...anche se aspetto trepidante aprile 2012 per vedere "Titanic" in 3D :P
    Comunque, 3D a parte "Battaglia per la terra" deve essere davvero carino e istruttivo :D

    RispondiElimina

Posta un commento

Ciao, ho tolto la moderazione ai commenti, di pure la tua, ma con garbo ed educazione se non vuoi che lo cancello xD

Post popolari in questo blog

Tutti i Soldi del Mondo

Sinceramente,
La volete sapere una cosa? L'unico motivo per cui ho dato una chance a questo film, sono le indagini di Scotland Yard su Kevin Spacey.
Perché avevo deciso di chiudere con Ridley Scott e il suo cinema, non guardare Tutti i soldi del mondo, e scrivere un bel VAFFANCULO gigante perché secondo il mio parere, l'esclusione di Kevin Spacey, è stata ingiusta, in quanto fino a gennaio ho letto che le accuse dei suoi accusatori le hanno fatte o sui social network, o sui media.
Fermo restando che, le indagini della polizia non escludono il fatto che Spacey potrebbe e sottolineo potrebbe essere innocente dalle accuse di molestie sessuali, ma potrebbe rivelarsi anche colpevole, e allora?
Allora io penso che se un regista come Polanski, che nonostante si sia scopato una tredicenne lavora ancora, perché non dovrebbe farlo Spacey?
Bene concentriamoci sul film.
Tutti i Soldi Del Mondo, nonostante gli sforzi che ha fatto Ridley Scott, per salvare il film dallo scandalo, si rivela …

Netflix Week - Bright

Fino a qualche anno fa, ho sempre sostenuto che Will Smith fosse un bravo attore, mi stava simpatico e aumentava il mio buonumore, e per chi negli anni novanta ha visto anche i due Man in Black sa certamente di cosa sto parlando.
Col tempo invece l'ho perso di vista, avendo fatto percorsi diversi non credo di averlo seguito maggiormente negli ultimi anni, l'ultima volta che ho visto un suo film è stato in occasione della penultima pellicola di Shiamalan, da me criticatissima, e ho messo un po' da parte questo attore.

Le Avventure del Barone di Munchausen

E' il film più pazzo di Terry Gilliam, l'unico che ancora non avevo visto...
Risultato? Un viaggio nell'avventura e nella fantasia più incredibili, ma, è dico ma, è un film imperfetto, usato come esempio di come può andare storto, quando subentra la produzione nel maneggiamento di un opera cinematografica, se il regista non riesce a concludere un film.
Resta comunque l'opera imperfetta di un genio, che senza dubbio vale la pena di guardare.