Passa ai contenuti principali

Sospesi Nel Tempo

                                                    Riguarda & Recensisci

Anche oggi c'è Riguarda & Recensisci, con uno special di due giorni dedicato al mitico Peter Jackson, oggi recensisco Sospesi nel Tempo, domani King Kong, e per completare la sua filmografia, ci sarà anche Forgotten Silver, che ancora non ho visto, spero di recensirlo il più presto possibile.
Ma andiamo al film in questione, Presentato da un signore che di cinema fantastico se ne intende, avete presente Robert Zemeckis? Bene, e protagonista è un attore che ha lavorato con Zemeckis, soprattutto nella trilogia di Ritorno al Futuro, che spero di recensire a settembre: Michael J Fox, che interpreta un cacciatore di fantasmi che praticamente è un ciarlatano, in quanto per spillare soldi alla gente utilizza fantasmi che lui conosce, ma qualcosa va storto, quando un vero fantasma terrorizza la città e uccide le persone scrivendo un numero in fronte.

Il problema è che solo lui vede questi orrendi delitti, e sono compiuti tutti quanti quando lui è nelle vicinanze da chi? Dal fantasma di un serial killer.
Così Frank Bannister, deve mettere da parte gli imbrogli commessi e cercare di scoprire di che si tratta, e allo stesso tempo usare l'intuizione anche di fermare questi delitti.
Ricchissimo di effetti speciali i cui fantasmi sembrano essere veri, e costruito anche con gag comicissime, in cui spicca anche il sergente di Full Metal Jacket e un ambiguo agente di polizia, sarà aiutato forse dall'unica donna che crede in lui, malgrado sa che è un ciarlatano.
Insomma dovrà spogliarsi della sua immagine di "finto" cacciatore di fantasmi per poter far si che non si compino più delitti.
Il film è una sorta di mix di generi che vanno dalla commedia, al fantastico e virano verso l'horror più puro, e soltanto un regista come Peter Jackson è capace di fare, apparte Tim Burton, ma questa è un altra storia.
Film che ho ri-visto per poterlo recensire alla fabbrica dei sogni e completare la filmografia di questo regista che apprezzo molto.
La prima volta che lo vidi fu in televisione dove lo registrai, quando ancora si usavano le vecchie vhs e i dvd erano un abbaglio.
Comunque sia è inutile girarci intorno, che Peter Jackson sia uno dei massimi esponenti del cinema fantastico è cosa nota, e questo film lo dimostra, anche se la produzione è grossa è stato capace di toccare le tematiche già affrontate ai suoi esordi, in maniera forse più leggera non tralasciando mai il suo senso dell'umorismo, capace anche di divertire  e coinvolgere durante la visione.
Se lo prendete per quello che è, sicuramente vi troverete di fronte a un imprevedibile e godibilissimo film, capace nel suo piccolo di fare divertire, ma siamo ben lontani dai suoi esordi, anche se...puntini puntini puntini sia gli effetti speciali, che ce ne sono tantissimi, sia la trama sono ben mischiati senza essere invasivi.
Dopotutto stiamo parlando di un film fantastico.
Ed è senza dubbio tra i film di genere fantatico che più apprezzo.
Voto: 8

From Wiki

 





Commenti

Post popolari in questo blog

Arma Letale 2

Arma letale 2
In questa nuova puntata i nostri agenti di polizia devono proteggere un importante testimone da un supercattivo, che è a capo di un organizzazione di trafficanti di droga che darà filo da torcere ai due amici poliziotti.

Cineclassics - Da Qui All'Eternità

CineClassics

Dramma di ambientazione militare che è entrato nella storia del cinema per la celebre scena del bacio sulla spiaggia di Burt Lancaster e Deborah Kerr.
Una storia che colpisce, e che difficilmente dimenticherete, soprattutto per la capacità di rendere l'intensità delle scene memorabili.

Ciclo Horror Stories - Ghosthunters

Nuovo appuntamento con Horror Stories, con un film che non è affatto male, ma che certamente se lo prendete come stacco tra un film impegnato e l'altro può andare benissimo.
Certo rispetto a diverse pellicole è fatto abbastanza bene e riesce a coinvolgere, ma è spettacolo puro e semplice, quindi pigliamolo per quello che è.

Masters of Sex - Stagione 1

Si, dovevo recensirla ieri, ma purtroppo non ho avuto tempo, perchè dovevo visionare diversi film che recensirò in questi giorni.
Andiamo al punto: su cosa si basa Masters of Sex?
Nulla di pruriginoso ve lo assicuro io, la serie tv è basata sulle ricerche del dottor William Masters, le cui scoperte nei suoi esperimenti hanno rivoluzionato il mondo della medicina.
La serie è ambientata verso la fine degli anni cinquanta, e le scoperte innovative del dottor Masters, che studia in maniera meticolosa i comportamenti sessuali degli esseri umani mi hanno a dir poco conquistata.
Peccato che è composta solamente da quattro stagioni, comunque per me ha un potenziale pazzesco, che include anche qualcosa di unico e originale nel panorama televisivo recente, e ci vogliono serie tv come queste al giorno d'oggi, e sono anche piuttosto interessanti.
Dobbiamo dire però che la ricerca compiuta dal dottor Masters, è realmente accaduta, e il telefilm si basa sulla biografia di Thomas Maier sullo sc…

Celebration Days - Sam Shepard Tribute - Non Bussare alla Mia Porta

E per finire per ora, celebro il ricordo di un attore, che non si è limitato solo a recitare, spesso ha scritto e prodotto i film in cui recitava: Sam Shepard.
Per tutti, nell'ambiente di hollywood, era una specie di nuovo Harry Miller, e così ho voluto rendergli omaggio recensendo uno dei film diretti da Wim Wenders, che per altro è uno dei miei registi preferiti.