Passa ai contenuti principali

Nurse 3D

Era logico, in mezzo a tanti bei film pescare anche qualche boiata.
Durante la visione la stessa Bollicina ha dato una palese dimostrazione di cosa pensava del film, ha messo la faccina vomitante, ma io avevo bisogno di staccare la spina per poter affrontare un cinema di ben altro valore, ovvero Orson Welles, di cui sto facendo una rassegna.
Sapevo che era una cavolata ma l'ho voluto vedere lo stesso.
Non immaginavo però che questo film fosse spazzatura pura in cui hanno osato prendere la mitica, la mia adorata Kathleen Turner per un brevissimo ruolo, ma perchè? Non esistevano copioni migliori per lei?

L'agente che le ha procurato questa parte doveva senza dubbio essere licenziato, e cavolo una attrice leggendaria come lei ridotta in un film che più trash non si può è molto ma molto triste.
Apparte il fatto che la mia incazzatura non era solo rivolta allo spreco di una attrice come lei, ma anche tutto il resto fa letteralmente imbestialire, sia la protagonista che sembra una micidiale bambola di plastica che sarebbe buona solo per segaioli, ma anche il lato lgbt è fasullo e portato allo stremo, e vorrebbe persino essere drammatico e inquietare lo spettatore?
Ma daiiiii non ci siamo, John Waters in La Signora Ammazzatutti ha fatto di  meglio, molto di meglio e ha saputo valorizzare la mitica Kathleen nella sua migliore interpretazione.
Cosa penso di questo filmaccio?
Lasciatelo perdere, passate ad altro.
Voto: 1

 

Commenti

  1. Ho capito la necessità di film "leggeri" ma quando uno ti dice che hai davanti laMMerda, con le due M maiuscole, ci sono un sacco di alternative!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. già, ma siccome lo volevo vedere, l'ho visto, anche per poterne parlare nel blog e divertirmi a distruggerlo...ma pensa te, hanno usato la mia adorata Kathleen Turner questi vigliacchi...come hanno osato? :\

      Elimina
  2. E' così brutto che nonostante ci sia abbastanza "carrozzeria" da vedere, non lo vedrei neanche per 1 milione di euro...al massimo 10..forse! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si ma non bastano tette e culi per fare un buon film, questo è un film per maschi allupati, senza contenuti, solo vuoto...

      Elimina

Posta un commento

Ciao, ho tolto la moderazione ai commenti, di pure la tua, ma con garbo ed educazione se non vuoi che lo cancello xD

Post popolari in questo blog

Arma Letale 2

Arma letale 2
In questa nuova puntata i nostri agenti di polizia devono proteggere un importante testimone da un supercattivo, che è a capo di un organizzazione di trafficanti di droga che darà filo da torcere ai due amici poliziotti.

Cineclassics - Da Qui All'Eternità

CineClassics

Dramma di ambientazione militare che è entrato nella storia del cinema per la celebre scena del bacio sulla spiaggia di Burt Lancaster e Deborah Kerr.
Una storia che colpisce, e che difficilmente dimenticherete, soprattutto per la capacità di rendere l'intensità delle scene memorabili.

Ciclo Horror Stories - Ghosthunters

Nuovo appuntamento con Horror Stories, con un film che non è affatto male, ma che certamente se lo prendete come stacco tra un film impegnato e l'altro può andare benissimo.
Certo rispetto a diverse pellicole è fatto abbastanza bene e riesce a coinvolgere, ma è spettacolo puro e semplice, quindi pigliamolo per quello che è.

Masters of Sex - Stagione 1

Si, dovevo recensirla ieri, ma purtroppo non ho avuto tempo, perchè dovevo visionare diversi film che recensirò in questi giorni.
Andiamo al punto: su cosa si basa Masters of Sex?
Nulla di pruriginoso ve lo assicuro io, la serie tv è basata sulle ricerche del dottor William Masters, le cui scoperte nei suoi esperimenti hanno rivoluzionato il mondo della medicina.
La serie è ambientata verso la fine degli anni cinquanta, e le scoperte innovative del dottor Masters, che studia in maniera meticolosa i comportamenti sessuali degli esseri umani mi hanno a dir poco conquistata.
Peccato che è composta solamente da quattro stagioni, comunque per me ha un potenziale pazzesco, che include anche qualcosa di unico e originale nel panorama televisivo recente, e ci vogliono serie tv come queste al giorno d'oggi, e sono anche piuttosto interessanti.
Dobbiamo dire però che la ricerca compiuta dal dottor Masters, è realmente accaduta, e il telefilm si basa sulla biografia di Thomas Maier sullo sc…

Celebration Days - Sam Shepard Tribute - Non Bussare alla Mia Porta

E per finire per ora, celebro il ricordo di un attore, che non si è limitato solo a recitare, spesso ha scritto e prodotto i film in cui recitava: Sam Shepard.
Per tutti, nell'ambiente di hollywood, era una specie di nuovo Harry Miller, e così ho voluto rendergli omaggio recensendo uno dei film diretti da Wim Wenders, che per altro è uno dei miei registi preferiti.