Passa ai contenuti principali

Capitain America - The Winter Soldier

A proposito di Blockbuster, cosa dicevo nella precedente recensione? Si, in poche parole dicevo che il film deve avere delle qualità che rimangono impresse, e nonostante questo secondo capitolo non sia un capolavoro, è fatto molto molto bene.
Divertimento puro, adrenalina a mille e un coinvolgimento che incalza dall'inizio alla fine, senza fermarsi mai.
Anche questo deve essere un blockbuster, tanto per parlare...
Si avete capito bene, il secondo capitolo di Capitain America è migliore del primo, un tutti i sensi.
In questa seconda puntata, il nostro eroe deve fare i conti con la compagnia per cui lavora, Dentro lo S H I E L D c'è una talpa, e Fury si rende conto di questo, ma poi anche perchè alcune informazioni gli sono negate, quando anche il collega Steve Rogers ovvero Capitain America si accorge che c'è puzza di bruciato, comincia a far scoprire le carte alla compagnia, scoprendo che forse Hydra è ancora attiva nonostante la fine della seconda guerra mondiale, ad aiutarlo un reduce e Vedova Nera.


Ecco un esempio di blockbuster fatto bene.
Cos'altro dire? Ah si, spettacolare e divertente, non smette mai di stupire, nonostante sia un blockbuster, è persino divertente.
Se tutti i blockbusters fossero così...ma sappiamo tutti qual'è il grande limite di hollywood, a cui questo film fortunatamente si allontana, uno dei pochi casi si può dire.
Intrattenimento che si distingue senza ombra di dubbio, fatto con attori bravissimi e una regia attenta e meticolosa, tutto è curato fin dai minimi particolari, senza ovviamente eccedere ne il più nè in meno.
E come film fumetto direi che è una cosa eccezzionale.
I pregi? Sono tanti, innanzitutto la cura di una sceneggiatura attenta e perspicace che non sbava mai, poi una regia molto attenta, furba e sorniona, capace di giocare con lo spettatore e coinvolgerlo nel film dall'inizio alla fine, perchè nonostante tutto, ci sentiamo un po' eroi dentro il film durante la visione, e questo secondo voi è poca roba?
Beh il cinema è anche divertimento, soprattutto quando è fatto bene il divertimento piace e non stanca mai, la differenza di chi i blockbuster li confeziona, e non li crea sta tutta qui.
Chi li confeziona, non è capace di curarli, chi li crea invece sa il fatto suo.
Imperdibile? Beh dipende dai gusti e soprattutto dall'ispirazione del momento, io lo consiglio sicuramente perchè è capace di intrattenere senza appesantire, e ha la capacità di conquistare scena dopo scena, se questo per un film da "popcorn" è poco allora cambiate genere, ma se non vi accontentate di semplici confezioni allora è il film giusto per voi.
Voto: 7


Commenti

  1. Inaspettatamente, visto che non sopporto il vecchio Cap, l'ho trovato anch'io molto gradevole.
    Dovrebbero continuare a produrli così i film Marvel!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Indubbiamente un blockbusterone davvero ben riuscito. Migliore del primo? Non so, non so... nel primo c'era un po' di storia in più mi pare, questo è molto più action. Nel complesso mi sento di dire che il buon vecchio Cap al cinema è stato trattato comunque bene, non tutti i supereroi godono di questa fortuna (Devil e i F4 stanno ancora versando lacrime amare) :)

      Elimina
    2. a me il primo capitolo mi è piaciucchiato, questo invece mi è piaciuto :)

      Elimina

Posta un commento

Ciao, ho tolto la moderazione ai commenti, di pure la tua, ma con garbo ed educazione se non vuoi che lo cancello xD

Post popolari in questo blog

Tutti i Soldi del Mondo

Sinceramente,
La volete sapere una cosa? L'unico motivo per cui ho dato una chance a questo film, sono le indagini di Scotland Yard su Kevin Spacey.
Perché avevo deciso di chiudere con Ridley Scott e il suo cinema, non guardare Tutti i soldi del mondo, e scrivere un bel VAFFANCULO gigante perché secondo il mio parere, l'esclusione di Kevin Spacey, è stata ingiusta, in quanto fino a gennaio ho letto che le accuse dei suoi accusatori le hanno fatte o sui social network, o sui media.
Fermo restando che, le indagini della polizia non escludono il fatto che Spacey potrebbe e sottolineo potrebbe essere innocente dalle accuse di molestie sessuali, ma potrebbe rivelarsi anche colpevole, e allora?
Allora io penso che se un regista come Polanski, che nonostante si sia scopato una tredicenne lavora ancora, perché non dovrebbe farlo Spacey?
Bene concentriamoci sul film.
Tutti i Soldi Del Mondo, nonostante gli sforzi che ha fatto Ridley Scott, per salvare il film dallo scandalo, si rivela …

Netflix Week - Bright

Fino a qualche anno fa, ho sempre sostenuto che Will Smith fosse un bravo attore, mi stava simpatico e aumentava il mio buonumore, e per chi negli anni novanta ha visto anche i due Man in Black sa certamente di cosa sto parlando.
Col tempo invece l'ho perso di vista, avendo fatto percorsi diversi non credo di averlo seguito maggiormente negli ultimi anni, l'ultima volta che ho visto un suo film è stato in occasione della penultima pellicola di Shiamalan, da me criticatissima, e ho messo un po' da parte questo attore.

Le Avventure del Barone di Munchausen

E' il film più pazzo di Terry Gilliam, l'unico che ancora non avevo visto...
Risultato? Un viaggio nell'avventura e nella fantasia più incredibili, ma, è dico ma, è un film imperfetto, usato come esempio di come può andare storto, quando subentra la produzione nel maneggiamento di un opera cinematografica, se il regista non riesce a concludere un film.
Resta comunque l'opera imperfetta di un genio, che senza dubbio vale la pena di guardare.