venerdì 9 maggio 2014

Rambo - (First Blood)

Ok continua il mio viaggio nel cinema d'azione, ma ora mi chiederete, ma Arwen che fai la rassegna dedicata a Sly Stallone? Beh, forse hahaha, comunque scherzi a parte, sapete da dove è cominciato il tutto no? Vorrei recensire film d'azione, mascolini, testosteronici attraverso il mio sguardo femminile, e la cosa continua, così ora tocca al mitico Rambo.
Origine letteraria, ricordiamolo, il film è tratto dal romanzo di David Morrell First Blood questo è il titolo originale sia del film che del libro.
Un eroe, un reduce del vietnam che cerca di dimentiare l'orrore della guerra e ricominciare a vivere, ma a fargli le scarpe ci pensa uno sceriffo bastardo, che abusa del suo potere e vuole sbatterlo fuori dalla cittadina.
L'altra faccia dell'america, attraverso la sporca guerra, ovviamente Rambo  è un eroe che tenta il tutto e per tutto per uscire dal casino in cui si è trovato immischiato, e deve fare i conti con la polizia corrotta del luogo, che non ne vuole sapere di averlo tra i suoi "rispettabili" concittadini.
Il film è un atto di denuncia verso un america che vuole soltanto vincitori, un america edonistica e fasulla, che non ammette perdenti, soprattutto persone che sono state sconfitte dalla guerra come appunto John Rambo.
Il film è un altro filone che ha portato al successo un attore grandioso come Sylvester Stallone, che con questa scusa lo sto scoprendo, ed è uno dei protagonisti di questo mio anno cinefilo, e con Rocky rappresenta la seconda saga di successo che ne ha fatto un mito.
Inoltre è opportuno ricordare che il film non è il classico film d'azione, è un film che fa riflettere sulla sporca guerra, e sul grado di paraculaggine delle forze dell'ordine, pronti a mettere sotto i piedi coloro che sono lontani dalla gente accettabile nella società; abusando persino del loro potere.
Un film che ha come metafora i pregiudizi, e soprattutto il controllo del potere, sugli altri.
Il cast è eccezzionale, oltre al sovracitato Stallone, abbiamo Brian Dennehy, che interpreta lo sceriffo cattivo e Richard Crennna, nel ruolo del superiore di Rambo, l'unico al quale lui obbedisce, ma si sa che polizia e forze militari avvolte collaborano insieme.
Cultone, da non perdere, se siete fan di Stallone o lo volete conoscere.
Voto: 7



2 commenti:

Ciao, ho tolto la moderazione ai commenti, di pure la tua, ma con garbo ed educazione se non vuoi che lo cancello xD

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...