Passa ai contenuti principali

Monsters University

Tornano i mostriciattoli spaventatori di Monsters Inc, ma qui non si tratta di un sequel, ma è un prequel, ovvero le origini che hanno fatto dei nostri Mike e Scully dei grandi spaventatori.
Mike ha sempre sognato di poter frequentare la monster university per poter studiarci e spaventare le persone, per una piccola grande fortuna ci riesce, ma il destino ci mette lo zampino, e viene cacciato dalla scuola, come fare a tornare e continuare gli studi?
Partecipando alle spaventiadi con Scully, suo rivale che ben presto diventerà suo amico, ed essendo nella sessa squadra farà capire al rettore di avere tutte le carte in regola per saper spaventare bene.

Un film divertente, che non getta ombra sulla pellicola originale, infatti non si tratta di un sequel ma è un prequel, come ho accennato prima.
Ritroviamo i nostri eroi alle prese con la loro capacità di spaventare i bambini, anche se all'inizio combineranno solo guai, ma il tempo darà loro consiglio e soprattutto impareranno dai loro errori, anche se alla fine l'amicizia darà l'impronta più importante.
Pur non brillando di originalità il film è capace di tirarti su il morale e di brillare di luce propria, quindi non sfigura affatto con Monsters Inc (Monsters & Co in italiano) anzi, ne è un degno preculsore.
Quanti sono capaci di fare film risultando autentici anche quando c'è il rischio di non esserlo?
Solo pochi, e uno di questi è il regista di questa pellicola.
Lo stile tra l'ironico e il faceto da al film un guizzo di simpatia in più, la rivalità tra i protagonisti e gli altri alunni aumenta la suspance e il divertimento è assicurato dalla prima all'ultima scena, grazie a una regia acuta e brillante e a una sceneggiatura accattivante, vogliamo parlare poi delle animazioni?
Si vede che mi è piaciuto questo film vero?
Infatti ve lo consiglio vivamente, sono sicura che anche se si tratta di un opera di animazione, entrerà di diritto nei vostri cuori.
Bella l'idea di raccontare le origini di tutto, anzicchè affidarsi a un sequel senza ispirazione, perchè questo film oltre ad essere ispirato è molto curato, infatti sono passati parecchi anni dall'originale, e la visione risulta piacevole e mai pesante.
Non un semplice film di intrattenimento, ma qualcosa di più. un ottimo film.
Voto: 8


Commenti

  1. Bellissimo monsters inc è uno dei miei film preferiti di sempre questo sa stare al passo

    RispondiElimina

Posta un commento

Ciao, ho tolto la moderazione ai commenti, di pure la tua, ma con garbo ed educazione se non vuoi che lo cancello xD

Post popolari in questo blog

Tutti i Soldi del Mondo

Sinceramente,
La volete sapere una cosa? L'unico motivo per cui ho dato una chance a questo film, sono le indagini di Scotland Yard su Kevin Spacey.
Perché avevo deciso di chiudere con Ridley Scott e il suo cinema, non guardare Tutti i soldi del mondo, e scrivere un bel VAFFANCULO gigante perché secondo il mio parere, l'esclusione di Kevin Spacey, è stata ingiusta, in quanto fino a gennaio ho letto che le accuse dei suoi accusatori le hanno fatte o sui social network, o sui media.
Fermo restando che, le indagini della polizia non escludono il fatto che Spacey potrebbe e sottolineo potrebbe essere innocente dalle accuse di molestie sessuali, ma potrebbe rivelarsi anche colpevole, e allora?
Allora io penso che se un regista come Polanski, che nonostante si sia scopato una tredicenne lavora ancora, perché non dovrebbe farlo Spacey?
Bene concentriamoci sul film.
Tutti i Soldi Del Mondo, nonostante gli sforzi che ha fatto Ridley Scott, per salvare il film dallo scandalo, si rivela …

Netflix Week - Bright

Fino a qualche anno fa, ho sempre sostenuto che Will Smith fosse un bravo attore, mi stava simpatico e aumentava il mio buonumore, e per chi negli anni novanta ha visto anche i due Man in Black sa certamente di cosa sto parlando.
Col tempo invece l'ho perso di vista, avendo fatto percorsi diversi non credo di averlo seguito maggiormente negli ultimi anni, l'ultima volta che ho visto un suo film è stato in occasione della penultima pellicola di Shiamalan, da me criticatissima, e ho messo un po' da parte questo attore.

Le Avventure del Barone di Munchausen

E' il film più pazzo di Terry Gilliam, l'unico che ancora non avevo visto...
Risultato? Un viaggio nell'avventura e nella fantasia più incredibili, ma, è dico ma, è un film imperfetto, usato come esempio di come può andare storto, quando subentra la produzione nel maneggiamento di un opera cinematografica, se il regista non riesce a concludere un film.
Resta comunque l'opera imperfetta di un genio, che senza dubbio vale la pena di guardare.