martedì 6 maggio 2014

6 donne per l'assassino

Come vi ho anticipato ieri, vado fino in fondo, e per l'occasione comincio da un titolo visto l'anno scorso, in occasione delle mie grandi visioni filmiche, ScreenCult esordisce con un sottogenere del cinema di genere italiano, che c'è la tag apposita, prima pellicola un film che ha ridisegnato il poliziesco all'italiana 6 Donne Per L'assassino, del mio amato Mario Bava.

Un capolavoro, cos'altro dire?
Il film è ambientato in un atelièr di moda dove muoiono sei ragazze, sei modelle insomma, e la polizia deve ricostruire tramite gli indizi, e il diario di una delle vittime cosa è accaduto e soprattutto chi è il colpevole degli omicidi.
Uno dei primi slasher, dalla costruzione innovativa che è stato di ispirazione a molti registi sia italiani che stranieri.
Mario Bava costruisce il film con il metronomo, sa dosare bene tutti gli ingredienti, e ha una trama particolare e complessa, ma che è capace di tenerti letteralmente incollato alla poltrona dall'inizio alla fine.
Sfido chiunque a indovinare il colpevole a pochi minuti dall'inizio, chi ce la fa, ha ovviamente l'occhio di lince, chi non ce la fa - come la sottoscritta - si troverà davanti un film davvero capace di catturarti, e non sto scherzando.
In passato il cinema di genere italiano ha trovato ampio spazio da queste parti, e ora ne avrà maggiormente, dato l'impegno che vi ho promesso, di trasformare il blog in un luogo serio e ricercato, e oggi vi ho fatto questa sorpresa, che già lo avrei recensito ma ho voluto fare le cose per bene diciamo.
Consigliatissimo, se volete vedere un film insolito, e scoprire uno degli autori massimi della settima arte, per quanto riguarda il cinema di genere italiano, che non deve essere sottovalutato dato che è stato di ispirazione per molti registi, e che Tarantino stesso ha rivalutato.
Il cinema, come settima arte deve essere rivalutato e le pellicole farle conoscere  a chi ne è digiuno.
In conclusione, un film da non perdere.
Voto: 8


4 commenti:

  1. Mia cara , se non ricordo male penso di averlo visto, perchè il mio compagno era sempre alla caccia di gialli dove l'assassino non si scoprisse subito..e questo mi suona familiare..
    Un bacio serale amica mia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. un bacio anche a te, ti è piaciuto poi il film? :)

      Elimina
  2. Di Bava ho visto veramente pochissimo ahimé... mi riprometto sempre di recuperare! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io adoro Bava, e per chi ama l'horror è imprescindibile, recupera Bolla :)

      Elimina

Ciao, ho tolto la moderazione ai commenti, di pure la tua, ma con garbo ed educazione se non vuoi che lo cancello xD

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...