Passa ai contenuti principali

Mea Maxima Culpa - Silenzio nella Casa di Dio

Lo dico subito: questo documentario può farvi male.
Credo siano conoscisuti i casi di pedofilia all'interno della chiesa cattolica, in cui tutto è peccato, andando in contraddizzione con palesi errori di cui medici e scienziati, sono arrivati a dire che certe cose sono necessarie per l'uomo e per scoprire il suo corpo, parlo ovviamente di masturbazione, dai non credo che voi non l'avete mai fatto in vita vostra no? Chi dice il contrario mente spudoratamente, ma ovviamente questo è solo un esempio, il documentario racconta casi ben più seri e drammatici come i casi di pedofilia, che puntualmente vengono insabbiati vergognosamente, da quella stessa chiesa che dovrebbe condannare certi atti, in quanto vengono considerati peccato no?
La masturbazione a differenza non ha mai fatto male a nessuno, ed è liberatoria, mentre la pedofilia sappiamo tutti i danni che provoca non è vero?
Ma i preti sono considerati persone perfette dalla gente comune, non come semplici esseri umani che espandono la parola di Dio, ed è proprio questo mettere su un piedistallo la figura del sacerdote cattolico a rendere cieche le persone.
Infatti molti dei pericoli dove avvengono? In luoghi e con persone di cui non sospetteresti mai nulla, chi di voi non si affiderebbe ciecamente alla presenza di un prete per stare accanto a un bambino? Sarebbe stupido non affidare un bambino a un prete, cioè una persona che nelle intenzioni umane dovrebbe essere "vicina" a Dio, perciò affidabile, perchè - ma questo nella stupidità umana - non farebbe mai del male a nessuno.
Ma un prete è un essere umano, esattamente come tutti noi, e metterlo nel piedistallo della santità è assolutamente fuori luogo, oltre che sbagliatissimo agli occhi di Dio.
Perciò, ecco che scattano gli abusi da parte dei prelati nei confronti dei bambini, abusi che vengono insabbiati onde evitare di infangare "il buon nome della chiesa cattolica", questo mi fa credere che la chiesa, come anche in tutte le istituzioni religiose, perchè non credete che anche nelle altre confessioni siano perfetti e docili, persino i testimoni di geova insabbiano i casi di pedofilia, tanto per fare un esempio, sono ormai diventate marce, corrotte, e che se c'è del male, invece di condannarlo deve essere insabbiato, magari trasferendo in un altro luogo il prete incriminato.
Il documentario è terribile, mostra senza peli sulla lingua alcuni casi di pedofilia, e scommetto che vi passa la voglia di pregare non appena lo vedrete, certo masturbarsi è peccato, far l'amore è peccato, ma stuprare un bambino allora che cos'è? Carità divina?
Qui sta tutta la contraddizione della chiesa, che si fonda per lo più dall'ignoranza della gente, e ne sono diversi esempi, che medici hanno prontamente smontato come obsoleti, fondati soprattutto sulla non conoscenza invece che sulle cose giuste.
Ovviamente la pedofilia è e resta una perversione da curare, perchè non è normale abusare di un bambino, mentre l'omosessualità viene definita come contro natura, e la masturbazione è un peccato? E' questa paura che alleggia nella chiesa cattolica facendola andare in contraddizione con la vita umana, sta proprio in questa divisione di pareri discostanti e assurdi, come quei genitori che vedendo il figlio malato, invece di curarlo lo fanno diventare prete, come se la religione lo farebbe tornare normale, cose assurde, facendo così non solo si assumono una grande responsabilità, ma è come credere che un bambino malato di leucemia con l'aspirina gli può passare tanto per fare un esempio...
Basta non dico altro, guardatevi questo documentario.
Voto: 7




Commenti

Posta un commento

Ciao, ho tolto la moderazione ai commenti, di pure la tua, ma con garbo ed educazione se non vuoi che lo cancello xD

Post popolari in questo blog

Tutti i Soldi del Mondo

Sinceramente,
La volete sapere una cosa? L'unico motivo per cui ho dato una chance a questo film, sono le indagini di Scotland Yard su Kevin Spacey.
Perché avevo deciso di chiudere con Ridley Scott e il suo cinema, non guardare Tutti i soldi del mondo, e scrivere un bel VAFFANCULO gigante perché secondo il mio parere, l'esclusione di Kevin Spacey, è stata ingiusta, in quanto fino a gennaio ho letto che le accuse dei suoi accusatori le hanno fatte o sui social network, o sui media.
Fermo restando che, le indagini della polizia non escludono il fatto che Spacey potrebbe e sottolineo potrebbe essere innocente dalle accuse di molestie sessuali, ma potrebbe rivelarsi anche colpevole, e allora?
Allora io penso che se un regista come Polanski, che nonostante si sia scopato una tredicenne lavora ancora, perché non dovrebbe farlo Spacey?
Bene concentriamoci sul film.
Tutti i Soldi Del Mondo, nonostante gli sforzi che ha fatto Ridley Scott, per salvare il film dallo scandalo, si rivela …

Netflix Week - Bright

Fino a qualche anno fa, ho sempre sostenuto che Will Smith fosse un bravo attore, mi stava simpatico e aumentava il mio buonumore, e per chi negli anni novanta ha visto anche i due Man in Black sa certamente di cosa sto parlando.
Col tempo invece l'ho perso di vista, avendo fatto percorsi diversi non credo di averlo seguito maggiormente negli ultimi anni, l'ultima volta che ho visto un suo film è stato in occasione della penultima pellicola di Shiamalan, da me criticatissima, e ho messo un po' da parte questo attore.

Le Avventure del Barone di Munchausen

E' il film più pazzo di Terry Gilliam, l'unico che ancora non avevo visto...
Risultato? Un viaggio nell'avventura e nella fantasia più incredibili, ma, è dico ma, è un film imperfetto, usato come esempio di come può andare storto, quando subentra la produzione nel maneggiamento di un opera cinematografica, se il regista non riesce a concludere un film.
Resta comunque l'opera imperfetta di un genio, che senza dubbio vale la pena di guardare.