Passa ai contenuti principali

Quel Momento Imbarazzante - The Awkard Moment

Ok lo so, avevo detto che non l'avrei tenuto in considerazione, ma visto che sono a corto di visioni di film al cinema l'ho recuperato.
Come film non è niente male anche se mi aspettavo di peggio, invece si è rivelato intrigante e sorprendente sia a livello narrativo sia a livello registico.
Decisamente una commedia ben riuscita.

Rispetto a tante altre commedie romantiche è privo delle solite volgarità con cui sono infarcite, il chè lo fa salire un gradino più in alto sugli altri prodotti, poi ho visto la pellicola che è a un livello più alto rispetto alle solite goliardate.
Certo non sto palando di un capolavoro, perchè questo film non tocca nemmeno l'apice del capolavoro, è sempre un prodotto d'evasione, ma con quel qualcosa in più che la rende intrigante.
Quando ho fatto l'anteprima l'ho liquidato questo film, a torto; devo dire però che mi ha sorpreso e non poco, anzi...riuscire ad entrare in empatia in maniera così' semplice non è comune, di solito certe commedie rischiano di essere sciatte, volgari e superficiali, questa non scade mai in questi stereotipi, certo non mancano le forzature, come la poca fluidità del regista di filmare in maniera spontanea, e dinamica, il chè appesantisce un film dalle incredibili potenzialità.
Il film racconta di un gruppo di amici che decidono di restare single per sempre, ma come fare quando cupido lancia la sua freccia mandando in frantumi i rispettivi propositi nonostante la buona volontà? E soprattutto come fare  a dirlo agli amici con cui si è stretto il patto?
E' bello darsi alla pazza gioia, ma è difficile non ammettere che la vita ci presenta sempre degli imprevisti che non possiamo sottovalutare, in questo caso che si deve fare, seguire il cuore oppure tenere fede ai patti?
Bel dilemma, davvero un bel dilemma!!!
I nostri amici devono pur crescere, e sostenere che non possono dare comandi al proprio cuore o prendere un telecomando per scegliere cosa fare nella vita, essa va vissuta nonostante tutto, e bisogna pur affrontare la realtà delle cose, e persino affrontare anche gli amici.
Un film sull'amicizia e l'amore,  dal gusto vintage che ricorda le commedie romantiche anni ottanta, con uno Zac Ephron decisamente più maturo rispetto le altre prove recitative.
Se ripenso che non lo volevo vedere, ora riflettendo sono contenta di averlo fatto, perchè oltre ad avermi intrattenuto mi ha sorpreso e non poco.
Tralasciando le forzature sottolineate prima, la pellicola ha il sapore e il gusto delle classiche commedie romantiche anni ottanta, e questo me lo ha fatto apprezzare maggiormente.
Una pellicola che nonostante i difetti si fa volere bene.
Voto: 6 e 1/2


Commenti

  1. Concordo, davvero niente male, considerate le premesse.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si decisamente, il film si è rivelato una bella sorpresa :)

      Elimina
  2. film caruccio, mai sottovalutare i film teen con zac efron :)

    RispondiElimina

Posta un commento

Ciao, ho tolto la moderazione ai commenti, di pure la tua, ma con garbo ed educazione se non vuoi che lo cancello xD

Post popolari in questo blog

Riguarda & Recensisci - Alice in Wonderland

Riguarda & Recensisci

So che mi costa molto fare la recensione di questo film. Per chi come me, è cresciuto con il cinema di Tim Burton, è triste che si sia ridotto ad essere non il genio cinematografico di tanti film entrati ormai da anni nel mio olimpo, film come Beetlejuice, Edward Mani di Forbice, e tanti altri;  devo dire che fortunatamente Tim Burton anche se è caduto in scivoloni dimenticabili, non è ancora sul viale del tramonto.

Arma Letale 2

Arma letale 2
In questa nuova puntata i nostri agenti di polizia devono proteggere un importante testimone da un supercattivo, che è a capo di un organizzazione di trafficanti di droga che darà filo da torcere ai due amici poliziotti.

Cineclassics - Da Qui All'Eternità

CineClassics

Dramma di ambientazione militare che è entrato nella storia del cinema per la celebre scena del bacio sulla spiaggia di Burt Lancaster e Deborah Kerr.
Una storia che colpisce, e che difficilmente dimenticherete, soprattutto per la capacità di rendere l'intensità delle scene memorabili.

Ciclo Horror Stories - Ghosthunters

Nuovo appuntamento con Horror Stories, con un film che non è affatto male, ma che certamente se lo prendete come stacco tra un film impegnato e l'altro può andare benissimo.
Certo rispetto a diverse pellicole è fatto abbastanza bene e riesce a coinvolgere, ma è spettacolo puro e semplice, quindi pigliamolo per quello che è.

Masters of Sex - Stagione 1

Si, dovevo recensirla ieri, ma purtroppo non ho avuto tempo, perchè dovevo visionare diversi film che recensirò in questi giorni.
Andiamo al punto: su cosa si basa Masters of Sex?
Nulla di pruriginoso ve lo assicuro io, la serie tv è basata sulle ricerche del dottor William Masters, le cui scoperte nei suoi esperimenti hanno rivoluzionato il mondo della medicina.
La serie è ambientata verso la fine degli anni cinquanta, e le scoperte innovative del dottor Masters, che studia in maniera meticolosa i comportamenti sessuali degli esseri umani mi hanno a dir poco conquistata.
Peccato che è composta solamente da quattro stagioni, comunque per me ha un potenziale pazzesco, che include anche qualcosa di unico e originale nel panorama televisivo recente, e ci vogliono serie tv come queste al giorno d'oggi, e sono anche piuttosto interessanti.
Dobbiamo dire però che la ricerca compiuta dal dottor Masters, è realmente accaduta, e il telefilm si basa sulla biografia di Thomas Maier sullo sc…