martedì 31 gennaio 2012

Il fiore del mio segreto

Ed ecco un altro piccolo capolavoro diretto dal grande maestro spagnolo, come ormai lo chiamo affettuosamente da quando è iniziata la rassegna a lui dedicata, e si, ci troviamo di fronte a un altro passo in avanti della filmografia di Pedro, protagonista la grande Marisa Paredes, nel rulo di Leo, una scrittrice di romanzi rosa che firma le sue opere sotto lo pseudonimo di Amanda Gris, e si trova a un bivio nella sua vita, il marito sta per abbandonarla, la madre e la sorella litigano sempre, e i suoi romanzi da rosa virano verso il nero, ma quando il marito la lascia e lei tenta il suicidio, un amico che ha conosciuto da poco forse sarà colui che salverà il suo cuore, ma per capirlo ha bisogno di trovae le sue radici...
ci troviamo di fronte a un film affascintante, maturo, coraggioso, il personaggio di Leo è scritto appositamente per Marisa Paredes, che negli anni novanta sarà la musa di Pedro, un film che comunque aggiunge moltissimo alla sua filmografia, semplice, diretto, sincero, affettuoso, diretto da un autore in stato di grazia e particolarmente ispirato, e interpretato da una protagonista in forma smagliante, siamo ancora lontani da capolavori assoluti come Parla con lei, Tutto su mia madre e Volver, eppue ci troviamo di fronte a un opera che piano piano ci porterà a quei livelli, qui Almodòvar inizia a dimostrare la maturità che verrà fuori attraverso le pellicole citate di sopra, e che faranno di lui l'autore osannato in tutto il mondo, tranquilli, ci stiamo arrivando all'epoca in cui ho iniziato a seguirlo, e rivedendo questo film mi sono accorta della cura con cui Pedro dirige un suo film, la sua voglia di migliorare, di esprimere concetti diversi dagli stravaganti ed eccessivi film degli esordi, e il cast non è da meno, riesce ad esprimere i sentimenti non come burattini diretti dal regista, ma  attraverso il regista riescono a creare una alchimia che si trasmette nel pubblico.
DA NON PERDERE ASSOLUTAMENTE.


4 commenti:

  1. Sembra molto bello!
    Segno :D

    P.s. Ormai sul tuo blog "segno" sembra la mia firma ahahaah!

    RispondiElimina
  2. Sai che non ho mai visto un suo film??? :°(

    RispondiElimina
  3. aaaaaaah allora devi cominciare, ti consiglio di vedere quello che preferisco io Tutto su mia madre, poi donne sull'orlo di una crisi di nervi e infine gli altri ^^ dimmi se ti sono piaciuti ^_^

    RispondiElimina

Ciao, ho tolto la moderazione ai commenti, di pure la tua, ma con garbo ed educazione se non vuoi che lo cancello xD

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...