Passa ai contenuti principali

Novità, Racconta il tuo cinema preferito

Ehy tu, si hai sentito bene, dico proprio a te, credi che la fabrica dei sogni sia un blog di SOLE RECENSIONI? Da quest'anno si cambia musica, oltre ad articoli che presto ritorneranno per approfondire ritratti di registi etc etc etc...ci siete anche voi lettori, si perchè quest'anno sarete proprio voi ogni settimana a raccontare il vostro cinema preferito, che aspettate, state ancora fermi lì? Allora basta che scrivete un post e me lo mandate via email, nella pagina dei contatti trovate sia la mia email personale che quella della fabrica dei sogni, che controllo entrambi, raccontate il cinema che amate, vi piacciono i film trash, i film cult? Vi piace il grande cinema quello che ha fatto storia? Bene, qui alla fabrica sono accetti tutti i gusti, e tutti i suggerimenti, perchè vogliamo diventare una grande famiglia, una grande famiglia di amici, raccontate i film della vostra vita, quelli che vi hanno emozionato, e fatto divertire, quelli che vi hanno impaurito, e poi dateci i vostri suggerimenti, magari potreste vedere qualche film che avete raccontato recensito qui alla fabrica...allora aspetto le vostre email mi raccomando.

Ovviamente i post verranno pubblicati nel blog.

Seguite questo schema

Nickname:
Racconta con parole semplici come è iniziato il tuo amore per il cinema
Primo regista preferito?
Ora elenca tutti gli altri registi che ti piacciono:
Elenca i film della tua vita:
Elenca 5 film che vorresti consigliarci, per una futura recensione alla fabrica
I film che sconsigli: (Tutti i gusti sono gusti, accettiamo qualsiasi cosa, perchè il bello è crescere con la conoscenza e scambiare opinioni)
I film che odi a priori:
I tuoi Guilty Pleasures?: (Ovvero film che piacciono solo a te ma che la maggioranza dei critici ha stroncato, hehe ce li abbiamo tutti i peccatucci nascosti)
I film che vorresti vedere ma ancora non hai visto?


Bene, mi aspetto tante email, chi è il primo che si vuole sottoporre a questa piccola intervista? XD
 

Commenti

  1. tra un'intervista a porta a porta e una a matrix, vedrò di trovare il tempo pure per questa ahahaha :)

    RispondiElimina
  2. ok aspetto la tua email allora XD

    RispondiElimina
  3. ho messo un segnalibro al post, prima o poi la faccio :)

    RispondiElimina

Posta un commento

Ciao, ho tolto la moderazione ai commenti, di pure la tua, ma con garbo ed educazione se non vuoi che lo cancello xD

Post popolari in questo blog

Tutti i Soldi del Mondo

Sinceramente,
La volete sapere una cosa? L'unico motivo per cui ho dato una chance a questo film, sono le indagini di Scotland Yard su Kevin Spacey.
Perché avevo deciso di chiudere con Ridley Scott e il suo cinema, non guardare Tutti i soldi del mondo, e scrivere un bel VAFFANCULO gigante perché secondo il mio parere, l'esclusione di Kevin Spacey, è stata ingiusta, in quanto fino a gennaio ho letto che le accuse dei suoi accusatori le hanno fatte o sui social network, o sui media.
Fermo restando che, le indagini della polizia non escludono il fatto che Spacey potrebbe e sottolineo potrebbe essere innocente dalle accuse di molestie sessuali, ma potrebbe rivelarsi anche colpevole, e allora?
Allora io penso che se un regista come Polanski, che nonostante si sia scopato una tredicenne lavora ancora, perché non dovrebbe farlo Spacey?
Bene concentriamoci sul film.
Tutti i Soldi Del Mondo, nonostante gli sforzi che ha fatto Ridley Scott, per salvare il film dallo scandalo, si rivela …

Netflix Week - Bright

Fino a qualche anno fa, ho sempre sostenuto che Will Smith fosse un bravo attore, mi stava simpatico e aumentava il mio buonumore, e per chi negli anni novanta ha visto anche i due Man in Black sa certamente di cosa sto parlando.
Col tempo invece l'ho perso di vista, avendo fatto percorsi diversi non credo di averlo seguito maggiormente negli ultimi anni, l'ultima volta che ho visto un suo film è stato in occasione della penultima pellicola di Shiamalan, da me criticatissima, e ho messo un po' da parte questo attore.

Le Avventure del Barone di Munchausen

E' il film più pazzo di Terry Gilliam, l'unico che ancora non avevo visto...
Risultato? Un viaggio nell'avventura e nella fantasia più incredibili, ma, è dico ma, è un film imperfetto, usato come esempio di come può andare storto, quando subentra la produzione nel maneggiamento di un opera cinematografica, se il regista non riesce a concludere un film.
Resta comunque l'opera imperfetta di un genio, che senza dubbio vale la pena di guardare.