Passa ai contenuti principali

Inseparabili

Con inseparabili Cronenberg va verso la maturità registica,strizzando l'occhio alle sue precedenti pellicole come Brood La covata malefica di cui c'è la famosa scena dei gemelli uniti e Claire Niveau che cerca di spezzare il legame che ricorda molto quel film.
Inseparabili, che è tratto dal romanzo Twins scritto da Bari Woods, mette in scena il rapporto tra gemelli, che va aldilà dei comuni rapporti tra fratelli.
Elliot e Beverly Mantle, sono due stimati ginecologi, tra i più famosi luminari della scienza, vivono insieme, mangiano insieme, si dividono persino le donne, un giorno nella loro vita entra l'attrice Claire Niveau, che è venuta da loro perchè non riesce ad avere figli, i dottori le dicono che non può averne a causa di un utero triforcuto.
E' l'inizio di un triangolo amoroso che segnerà inevitabilmente la vita dei medici, se Elliot è il più sveglio, il più audace, il più spregiudicato, Beverly invece è il più fragile, il più sensibile dei due fratelli, come si nota esistono delle differenze anche tra gemelli con lo stesso volto e le stesse sembianze, ma il rapporto tra i fratelli è talmente forte che nemmeno Claire riuscirà a far si che Beverly abbia una sua vita al di fuori del rapporto con Elliot.
Se per Elliot, Claire è stata solo un esperienza per far si che il fratello si convinca a stare con lei, Beverly si innamora veramente di Claire, tanto che quando lei parte per girare un film comincia un decadimento e una discesa agli inferi che lo porterà nel più assurdo degrado psicologico, facendogli creare degli strani strumenti chirurgici ginecologici per donne mutanti, è famosa la scena in cui vuole usare quegli strumenti su una paziente che sta per essere operata.
David Cronenberg mette in scena un altra visione dei suoi consueti temi abituali, la mutazione fisica si fonda con la psicologia, che qui si esprime ai massimi livelli, spingendosi fino all'estremo, sono estreme le conseguenze del rapporto tra questi due gemelli, che, sono magistralmente interpretati da un Jeremy Irons, qui nella sua migliore interpretazione, un interpretazione da pelle d'oca direi, ma anche Cronenberg con una regia che definirei da manuale, fa in modo che lo spettatore sia attirato dal film dall'inizio alla fine.
Il film è un capolavoro, sotto ogni punto di vista, uno dei migliori di Cronenberg, che qui lavora per la prima volta con uno dei più grandi attori in circolazione ancora oggi Jeremy Irons, che mette in scena alla perfezione il suo doppio ruolo, e non è affatto facile incarnare due personalità per un solo film.
Un rapporto tra Elliot e Beverly, legato a doppio filo, uniti dalla nascita fino al decadimento che li porterà alla morte,  peraltro ispirato a un fatto realmente accaduto negli anni settanta, che poi è stato raccontato da Bari Woods come ho detto all'inizio della recensione.
CAPOLAVORO ASSOLUTO.


Commenti

  1. Un film fantastico, tra i miei preferiti della filmografia di Cronenberg.
    Irons strepitoso.

    RispondiElimina
  2. concordo Irons è straordinario in questo film :)

    RispondiElimina
  3. fantastico film! e va be'... non è un gran commento ma non è rimasto molto da dire :)

    RispondiElimina
  4. non preoccuparti roby, basta che sei presente è questo l'importante ;)

    RispondiElimina
  5. Un film incredibile. Irons assolutamente al meglio.

    RispondiElimina
  6. è vero :) Irons offre una interpretazione strepitosa, è formidabile come riesce ad incarnare due diverse personalità come fossero due facce della stessa medaglia :)

    RispondiElimina
  7. Aspetto la tua recensione su Il pasto nudo che è ancora più disturbato di questo....e disturbante...cmq ce ne fossero di cronenberg in giro

    RispondiElimina

Posta un commento

Ciao, ho tolto la moderazione ai commenti, di pure la tua, ma con garbo ed educazione se non vuoi che lo cancello xD

Post popolari in questo blog

Gruppo whattsapp della fabbrica dei sogni? E perchè no?

L'idea mi è venuta parlando con un amico fan di twin peaks, in cui aspetto di entrare nel gruppo whattsapp...mi sono chiesta sarebbe carino incontrare su whattsapp tutti gli amici blogger, Ford, il Cannibale, Miki Moz, Bollicina, Kelvin, Lisa Costa e via dicendo se siete daccordo inviatemi o una email, all'indirizzo lafabricadeisogni@gmail.com, oppure un mex su faccialibro, sarebbe una cosa grandiosa chattare con tutti gli amici e farci anche quattro risate in proposito, se ci state fate un fischio che vi aggiungo ok?

Prima di cominciare...un piccolo sfogo...

Di solito uso il blog soltanto per recensire film, perchè questo è un blog che tratta principalmente di cinema, ora questa sera dovrei recensire il film d'exploitation, lo recensisco dopo questo piccolo sfogo.
Innanzitutto trovo abberrante che le stesse donne giustifichino lo stupro, la signora Selvaggia Lucarelli in primis nel suo profilo facebook, dove io ho risposto dicendo la mia, ha dei dubbi a riguardo, perfettamente d'accordo, ognuno da opinionista può dire la sua.
E questa sera anche io mi vesto da opinionista, ma non da opinionista strapagata dai media italiani per dire castronerie a riguardo, ma da semplice blogger che svolge il suo lavoro con passione giorno dopo giorno GRATUITAMENTE.
Non voglio certo popolarità ma mi rabbrividisce ciò che c'è nel suo profilo, praticamente sembra che Harvey Weinstein in confronto a Polanski sia da giustificare, non da condannare o mettere in croce, perchè se la signora Lucarelli non lo sa, sia Weinstein che Polanski sono entram…

Visioni in diretta - Ash vs Evil Dead

Si comincia con un videomessaggio, per poi continuare con quello che sto vedendo, l'episodio comincia con il riepilogo della puntata precedente, per poi continuare con il viaggio in macchina di Ash e un ragazzo che scappano dai non morti...vediamo che succede

In questa puntata Ash è proprio come dice il titolo dell'episodio un esca, e deve confrontarsi con una mamma non morta...l'episodio 2 sta per finire, vi dico solo che mi sono divertita un mondo a guardarlo, perchè oltre ad essere splatter  ha una trama che ti cattura...puro horror al 100%

Aggiornamento 12 Ottobre
E' cominciato l'episodio 3, con una donna che ha disseppellito il padre di Kelly per sapere dove si trova Ash, questi invece cerca un esperto per eliminare l'incantesimo e vengono sentiti dalla donna che ha disseppellito suo padre.
Una poliziotta si mette sulle tracce di Ash e cerca di arrestarlo, ma Pablo le da un colpo di femore che le fa perdere i sensi, ora sono arrivata al punto che la poliz…

Visioni in diretta - Tanto per cominciare...Glow

Nasce la nuova rubrica della fabbrica dei sogni, sulle visioni in diretta, ovvero mentre guardo un film, una serie tv, commenterò il tutto in diretta nel blog...
E questa cosa amici è una novità nella blogosfera, e nasce proprio alla fabbrica dei sogni, quindi è un innovazione, che senza dubbio non è roba da poco, spero di fare quotidianamente grandi cose in proposito.
Intanto sto guardando Glow prima stagione episodio 4, tra poco comincio l'episodio 5.
Allora Glow è una serie tv carinissima di netflix, e la prima stagione ha fatto parlare molto bene in giro tra i siti e blog, il quarto episodio mi sta piacendo molto, specie la parte della ragazza che si confronta col padre wrestler, e soprattutto sul mondo maschilista che ci sta dietro.
Persino il regista si è beccato un ceffone...poveraccio!!!
Comnque ora proseguo con la visione, ci vediamo dopo con la fine dell'episodio 4 e l'inizio dell'episodio 5...ovviamente aggiornerò il post con gli ultimi commenti...a dopo am…