martedì 4 ottobre 2011

Super 8

Cosa succede quando JJ Abrams e Steven Spielberg lavorano insieme? Succede che producono un film tra i più curiosi e sorprendenti dell'attuale stagione cinematografica, non c'è che dire, Super 8 mescola la passione per il cinema, con incontri ravvicinati del terzo tipo, ma anche azione suspance, mistero, e un pizzico di brivido.
Protagonisti sono un gruppo di adolescenti con il pallino di fare un film sugli zombie (siamo verso la fine degli anni settanta, e il genere allora era di gran moda), e mentre lo girano si imbattono in un misterioso deragliamento di treno, che ovviamente viene filmato dalla loro telecamera, cosa sarà successo? Nella loro avventura scopriranno che un alieno cerca la sua astronave per tornare a casa, e che i militari americani sono alla sua ricerca anche per svolgere degli esperimenti su di lui, sarà per loro una grande avventura, che li porterà a scoprire anche loro stessi, e a scoprire sentimenti contrastati grazie alla morte della madre di uno di loro i cui padri non vanno molto d'accordo, riusciranno i nostri eroi a riportare l'alieno all'astronave? E riusciranno i rispettivi padri a chiarirsi e a mettere una pietra sopra sulla morte della madre di Joe? Non manca il triangolo amoroso tra i due amici Joseph e Luis, per la bella Alice, che guida la macchina e li accompagna nelle location in cui devono girare, Alice è la figlia del presunto assassino della madre di Joseph, e oggetto delle attenzioni dei due amici, non mancheranno anche gli scontri normali a quell'età tra padre e figlio, e anche tra i due amici.
Un film sincero e acuto, che mostra con la sua freschezza sentimenti, avventura, e soprattutto ad avere i primi scontri generazionali che avvengono con i genitori, alla fine scopriranno molto di più di se stessi attraverso lo sguardo dei loro amici e delle loro esperienze in comune, quel film farà molto di più di quanto loro credono.
Spielberg e JJ Abrams insieme, non vedo l'ora che si reincontrino di nuovo, perchè se questo film è bellissimo, immaginate come saranno gli altri progetti SE ci saranno.
DA NON PERDERE.



7 commenti:

  1. da buon discepolo del maestro Spielberg non poteva non piacermi questo film... coinvolgente e molto bello!!! da non perdere assolutamente

    RispondiElimina
  2. splendido!
    ma il merito credo sia tutto di j.j., mentre l'appannato steven credo abbia cacciato solo i soldi :)

    RispondiElimina
  3. ovviamente hehe, spero vivamente in un altra loro collaborazione :)

    RispondiElimina
  4. penso anch'io che spielberg possa ormai spendere solo il nome e il grano che ha, ma se lo spende così va bene. devo vederlo ancora

    RispondiElimina
  5. si sono d'accordo, vedrai ti piacerà poi passami il link che leggo la tua rece ok? :)

    RispondiElimina
  6. Bellissimo, davvero.
    Una rievocazione perfetta di un'epoca ormai - purtroppo - lontana.
    E, suonerà strano, sono completamente d'accordo con Cannibale. ;)

    RispondiElimina
  7. beh ovvio JJ lo ha diretto e Spilberg lo ha prodotto in questo credo che siamo d'accordo tutti XD

    RispondiElimina

Ciao, ho tolto la moderazione ai commenti, di pure la tua, ma con garbo ed educazione se non vuoi che lo cancello xD

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...