Le Amiche della Sposa

Amate le commedie strampalate, dove c'è divertimento dal primo all'ultimo fotogramma, ma senza nessuna pretesa che il film sia un capolavoro, tanto per staccare la spina e divertirvi senza impegno? SI? Allora le amiche della sposa è il film che fa per voi, prodotto dallo stesso team che ha portato al successo film come 40 anni vergine e molto incinta, diretti dal re della commedia demenziale Judd Apatow, il film non è nient'altro che una commedia goliardica che si fa beffe dei famosi chick flick americani, anzi aggiungo che ne è una vera e propria parodia dei film al femminile, o meglio come hanno scritto i giornalisti in recensioni la versione al femminile di una notte da leoni.
Protagonista è Maya Rudolph, la sposa che deve organizzare il suo matrimonio, e chiama a raccolta le sue amiche per farle da damigelle, tra scene goliardiche, e scene che toccano il cattivo gusto, come quella delirante quando devono scegliere gli abiti per la cerimonia in cui sono prese da diarrea e vomito generali dopo aver mangiato in un ristorante che non cucinava bene, o anche quella in cui le due amiche litigano perchè si vedono lontane rispetto a quando erano ragazzine, da antologia la scena dentro l'aereo quando Annie va fuori di testa, citazione da ricordare per chi non lo sa ancora Maya Rudolph è moglie del regista Paul Thomas Anderson, di cui Paul Feig gli fa un omaggio citandolo nella love story tra Annie e il poliziotto, ma è il personaggio di Annie il vero fulcro della storia, commessa repressa di una gioielleria, con il sogno di una pasticceria andata in fumo, si consola cucinando a casa i suoi dolci, ma al lavoro maltratta i clienti, insomma non è fatta per fare solo la commessa, mentre in cucina se la cava abbastanza bene, l'amore arriverà anche per lei?
In sostanza un discreto prodotto per passare allegramente la serata, e senza troppe pretese, ma il film si notano una certa debolezza nella regia, che se fosse stata più ricercata e meno tumultuosa sarebbe stato un prodotto delizioso, anche se tocca il bad taste.
APPETITOSO.

Commenti

  1. nell'ambito delle commedie, per me è un vero capolavoro (a parte a livello registico, in cui non spicca particolarmente però amen)

    RispondiElimina
  2. il film è molto divertente, si ride, e cosa che per me è stata una sorpresa non si piange e questo gli da un gradino in più rispetto alle solite commedie per fanciulle ^^

    RispondiElimina

Posta un commento

Ciao, ho tolto la moderazione ai commenti, di pure la tua, ma con garbo ed educazione se non vuoi che lo cancello xD