Passa ai contenuti principali

Oceania

Può un film d'animazione coniugare avventura, divertimento e comicità in una botta sola? SI, se quel film d'animazione si chiama Oceania, che in originale si chiama Moana, ma per evitare fraintendimenti con la celebre pornostar, è stato ribattezzato appunto Oceania.

Comunquesia, è una storia che riesce a intrigare, capace anche di sorprendere grandi e piccini.
Questa ragazza impavida e coraggiosa, che decide di intraprendere una avventura per restituire il cuore all'isola in cui è nata, è uno dei cartoon più riusciti della stagione, questo senza ombra di dubbio.
La Disney è capace di non sbagliare un colpo nemmeno stavolta, e riesce nonostante la computer graphic, a coinvolgere il pubblico con una storia capace di bucare lo schermo, e scusate se è poco.
E' la storia di un viaggio, il cui cammino è accompagnato da un uomo capace di fare uscire il meglio di lei, un semidio, allo stesso tempo il personaggio è caratterizzato da un carattere scorbutico che rendono irresistibilmente divertente il film.
Nonostante ciò, le loro differenze, i loro caratteri opposti appaiono decisamente intriganti, e rendono la storia capace di creare empatia con lo spettatore in maniera intelligente e mai banale.
Ci si diverte, si ride e soprattutto si rimane conquistati dalla storia grazie all'abilità di uno script piacevolmente coinvolgente firmato da Jared Bush.
Ovviamente magnifica la computer graphic che fa di questo film un piccolo gioiellino, oltre ovviamente i contenuti.
Quando l'ho visto ne sono rimasta piacevolmente sorpresa, è ovviamente uno dei primi film che ho visionato quest'anno, e perciò non nascondo che mi è piaciuto moltissimo.
Nonostante ciò, dobbiamo dire che la computer graphic sta piano piano sostituendo l'animazione tradizionale, con storie capaci di restare impresse nella memoria e nel cuore degli spettatori, anche se sinceramente parlando, ogni tanto fa piacere rispolverare i vecchi cartoons, questo Oceania, non è certamente un capolavoro, ma si fa voler bene, e non sfigura di certo tra la vostra collezione di film d'animazione.
Che altro dirvi se non consigliando la visione?
Io l'ho visto, e certamente lo rivedrò altre volte, fatelo anche voi, sono sicura che vi piacerà, così come è successo alla sottoscritta.
Ma io dico, un cartone strafighissimo come questo, che ci state a guardarvelo pure voi? L'avete visto? Non l'avete visto? E' essenziale ammettere che nonostante la grafica computerizzata, e chiamiamola col suo nome per dio, c'ha un appeal cool per piacere sia ai grandi che ai bambini, quindi armatevi di telecomando - sempre che sia uscito in dvd o blue ray - sedetevi in poltrona e gustatevi questo bellissimo cartone.
Voto: 7

 

Commenti

  1. Molto carino e con delle canzoni bellissime :)

    RispondiElimina
  2. Vero, è un film delizioso, poi ha una trama che cattura e che ti intriga in maniera irresistibile, sono pochi i cartoni come questo ^^

    RispondiElimina
  3. Un bel film, ma peccato che non ha raggiunto quel "qualcosa in più" che ha avuto Zootropolis.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Naaa, questo secondo me è più bello, cmq de gustibus xD

      Elimina
  4. Sono d'accordo con Marco, anche io ho preferito Zootropolis, più originalità, più spunti, magnifico anche quello dal punto di vista grafico. Oceania mi è piaciuto, più di Frozen per fare paragoni tra film più simili, però avevo aspettative molto alte sul film che non sono state tutte ripagate. Il 7 come voto però mi sembra giusto.

    RispondiElimina

Posta un commento

Ciao, ho tolto la moderazione ai commenti, di pure la tua, ma con garbo ed educazione se non vuoi che lo cancello xD

Post popolari in questo blog

Tutti i Soldi del Mondo

Sinceramente,
La volete sapere una cosa? L'unico motivo per cui ho dato una chance a questo film, sono le indagini di Scotland Yard su Kevin Spacey.
Perché avevo deciso di chiudere con Ridley Scott e il suo cinema, non guardare Tutti i soldi del mondo, e scrivere un bel VAFFANCULO gigante perché secondo il mio parere, l'esclusione di Kevin Spacey, è stata ingiusta, in quanto fino a gennaio ho letto che le accuse dei suoi accusatori le hanno fatte o sui social network, o sui media.
Fermo restando che, le indagini della polizia non escludono il fatto che Spacey potrebbe e sottolineo potrebbe essere innocente dalle accuse di molestie sessuali, ma potrebbe rivelarsi anche colpevole, e allora?
Allora io penso che se un regista come Polanski, che nonostante si sia scopato una tredicenne lavora ancora, perché non dovrebbe farlo Spacey?
Bene concentriamoci sul film.
Tutti i Soldi Del Mondo, nonostante gli sforzi che ha fatto Ridley Scott, per salvare il film dallo scandalo, si rivela …

Netflix Week - Bright

Fino a qualche anno fa, ho sempre sostenuto che Will Smith fosse un bravo attore, mi stava simpatico e aumentava il mio buonumore, e per chi negli anni novanta ha visto anche i due Man in Black sa certamente di cosa sto parlando.
Col tempo invece l'ho perso di vista, avendo fatto percorsi diversi non credo di averlo seguito maggiormente negli ultimi anni, l'ultima volta che ho visto un suo film è stato in occasione della penultima pellicola di Shiamalan, da me criticatissima, e ho messo un po' da parte questo attore.

Le Avventure del Barone di Munchausen

E' il film più pazzo di Terry Gilliam, l'unico che ancora non avevo visto...
Risultato? Un viaggio nell'avventura e nella fantasia più incredibili, ma, è dico ma, è un film imperfetto, usato come esempio di come può andare storto, quando subentra la produzione nel maneggiamento di un opera cinematografica, se il regista non riesce a concludere un film.
Resta comunque l'opera imperfetta di un genio, che senza dubbio vale la pena di guardare.