Passa ai contenuti principali

Arwen al cinema del 18/01/2018

Secondo appuntamento dell'anno con la rubrica ricominciata la scorsa settimana sulle uscite cinematografiche di questa settimana, e ci sono parecchi titoli questa settimana cominciamo?



Il Vegetale
Commento: Ma la volete sapè na cosa? Io di sti filmetti sono veramente stufa, se Gennaro Nunziante col suo Checcho Zalone non hanno mai trovato posto alla fabbrica, pensate che comincio da questo? Naaaa, lo salto piacevolmente a piè pari
Aspettative: zzzzzzzz
Trailer

Ella & John The Leisur Seeker
Commento: Olè ritorna uno dei registi che più apprezzo  col suo nuovo film, girato addirittura in america, e che te lo voi perde? Assolutamente no, ed ecco a voi Ella &John, che prossimamente approderà alla fabbrica.
Aspettative: Alte, altissime.


L'Ora Più Buia
Commento: Altro film che prestissimo vedrò e al massimo entro una settimana recensirò, Gary Oldman è sempre stato uno dei miei attori preferiti, e quindi non mancherò di visionare questo film, che già dalle didascalie delle pubblicità promette bene, speriamo di azzeccarci.
Aspettative: Ovviamente Altissime


Insidious - L'ultima Chiave
Commento: Quarto capitolo della saga di Insidious, che alla fabbrica ha sempre avuto un buon riscontro, la visione quindi è quasi obbligatoria, anche per vedere come va a finire la storia, speriamo che sia uno di quegli horror capaci di tenerti incollato alla poltrona.
Aspettative: Abbastanza Alte


Poesia Senza Fine
Commento: Jodorowsky al cinema? E chi se lo perde? No dico, come autore è uno che mi ingrippa parecchio, e già dal titolo mi pare una cosa stratosferica, daje me lo guardo CB01 datte na mossa che me lo voglio guardà
Aspettative: Enormi



Un Sacchetto di Biglie
Commento: Questo film potrebbe essere carino o anche bello, un occhiata gliela do di sicuro, adesso che siamo vicini al giorno della memoria, un occasione in più per vederlo.
Aspettative: Intriganti senza ombra di dubbio


Marlina - Omicida in quattro atti
Commento: Un western con una donna cazzuta in cerca di vendetta? Questo film fa per me, speriamo di vederlo molto presto, perché sono curiosa di vedere se questa donna tira fuori le palle per farla pagare ai suoi aguzzini
Aspettative: Decisamente alte


Commenti

  1. Poesia senza fine mi attira per il nome coinvolto.
    Nunziante non sottovalutarlo: a oggi è tra i miei scrittori tv/cinema comici preferiti, lo seguo sin dai primi anni '90 e ritengo mangi ancora in testa a tutti :)

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ok, seguirò il tuo consiglio miki ^_^

      Elimina
  2. Alcuni film sono molto interessanti, vorrei portare a guardare Un Sacchetto di Biglie a mia figlia più grande.
    Saluti a presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si quello sarà carino, le piacerà sicuramente :)

      Elimina

Posta un commento

Ciao, ho tolto la moderazione ai commenti, di pure la tua, ma con garbo ed educazione se non vuoi che lo cancello xD

Post popolari in questo blog

Tutti i Soldi del Mondo

Sinceramente,
La volete sapere una cosa? L'unico motivo per cui ho dato una chance a questo film, sono le indagini di Scotland Yard su Kevin Spacey.
Perché avevo deciso di chiudere con Ridley Scott e il suo cinema, non guardare Tutti i soldi del mondo, e scrivere un bel VAFFANCULO gigante perché secondo il mio parere, l'esclusione di Kevin Spacey, è stata ingiusta, in quanto fino a gennaio ho letto che le accuse dei suoi accusatori le hanno fatte o sui social network, o sui media.
Fermo restando che, le indagini della polizia non escludono il fatto che Spacey potrebbe e sottolineo potrebbe essere innocente dalle accuse di molestie sessuali, ma potrebbe rivelarsi anche colpevole, e allora?
Allora io penso che se un regista come Polanski, che nonostante si sia scopato una tredicenne lavora ancora, perché non dovrebbe farlo Spacey?
Bene concentriamoci sul film.
Tutti i Soldi Del Mondo, nonostante gli sforzi che ha fatto Ridley Scott, per salvare il film dallo scandalo, si rivela …

Netflix Week - Bright

Fino a qualche anno fa, ho sempre sostenuto che Will Smith fosse un bravo attore, mi stava simpatico e aumentava il mio buonumore, e per chi negli anni novanta ha visto anche i due Man in Black sa certamente di cosa sto parlando.
Col tempo invece l'ho perso di vista, avendo fatto percorsi diversi non credo di averlo seguito maggiormente negli ultimi anni, l'ultima volta che ho visto un suo film è stato in occasione della penultima pellicola di Shiamalan, da me criticatissima, e ho messo un po' da parte questo attore.

Le Avventure del Barone di Munchausen

E' il film più pazzo di Terry Gilliam, l'unico che ancora non avevo visto...
Risultato? Un viaggio nell'avventura e nella fantasia più incredibili, ma, è dico ma, è un film imperfetto, usato come esempio di come può andare storto, quando subentra la produzione nel maneggiamento di un opera cinematografica, se il regista non riesce a concludere un film.
Resta comunque l'opera imperfetta di un genio, che senza dubbio vale la pena di guardare.