Passa ai contenuti principali

The Equalizer - Il Vendicatore

Non può mancare il film attualmente al cinema, come faccio tutti i giorni ultimamente.
Film visto ieri sera, che vede Denzel Washington uno dei miei attori preferiti come protagonista.

Robert McCall è un ex agente dell'intelligence che ha finto la sua morte, quando una prostituta si trova nei guai decide di entrare in azione e, per poterla liberare fa un offerta al suo "protettore".
Questi rifiuta l'offerta facendogli capire che per la libertà assoluta ci vuole ben più di quanto ha offerto, per questo motivo fa fuori tutti, innescando una serie di conseguenze che porteranno in città un altro boss ancora più pericoloso e spietato che corromperà un ufficiale per poterlo fare fuori, ma McCall con la sua esperienza non ha paura di quel boss e decide di affrontarlo con le sue forze e l'aiuto di diversi amici a cui ha dato precedentemente una mano.
Ragazzi che film!!!
Due ore e passa di adrenalina pura, era da tempo che non vedevo un film ben calibrato come questo, bravissimo Denzel Washington in questo ruolo di giustiziere mi è piaciuto moltissimo.
E sono due ore e passa di divertimento puro, senza il solito fracasso delle pellicole che di solito vengono girate.
Qui abbiamo un agente segreto che si scontra con alcuni membri della mafia russa, e ne sa più lui che questi mafiosetti che cercano sempre di fargli le scarpe, come se lui fosse due passi avanti a loro.
Ganzissimo Denzel Washington, che dopo Training Day che cercherò di recuperare molto presto, torna a lavorare con Antoine Fuqua regista particolarmente apprezzato dalle mie parti, pur non essendo sua fan alcuni film che ha fatto mi sono piaciuti molto, soprattutto Costretti a uccidere con Chow yu fat mio attore giapponese preferito, altro film che recupererò presto, cioè li ho visti tutti e due ma li voglio recuperare per recensirli alla fabbrica.
Questo film forse farebbe piacere all'amico Ford perchè oltre ad essere pane e salame ti sa incollare bene alla poltrona, sempre che non l'abbia recensito, devo controllare ovviamente.
Imperdibile se amate i film d'azione fatti bene.
Voto: 7




Commenti

Post popolari in questo blog

Riguarda & Recensisci - Alice in Wonderland

Riguarda & Recensisci

So che mi costa molto fare la recensione di questo film. Per chi come me, è cresciuto con il cinema di Tim Burton, è triste che si sia ridotto ad essere non il genio cinematografico di tanti film entrati ormai da anni nel mio olimpo, film come Beetlejuice, Edward Mani di Forbice, e tanti altri;  devo dire che fortunatamente Tim Burton anche se è caduto in scivoloni dimenticabili, non è ancora sul viale del tramonto.

Arma Letale 2

Arma letale 2
In questa nuova puntata i nostri agenti di polizia devono proteggere un importante testimone da un supercattivo, che è a capo di un organizzazione di trafficanti di droga che darà filo da torcere ai due amici poliziotti.

Riguarda & Recensisci - Cineclassics - Il Dottor Stranamore, ovvero come ho imparato a non preoccuparmi e ad amare la bomba

Riguarda & Recensisci - CineClassics
Terminato lo special di Riguarda & Recensisci dedicato a Tim Burton, ecco che comincia quello dedicato al più grande regista di tutti i tempi, almeno per la sottoscritta, subito dopo il grande Orson Welles. Potevo non recensire i film che ancora non avevo recensito? Può mancare in un blog di cinema che ambisce ad essere il più completo esistente in Italia, un regista come Stanley Kubrick? Assolutamente no. Ed ecco a voi per vostra gioia questo special, a cominciare dai film che avevo visto, fino a recensire gli ultimi due film che mi rimangono da vedere, per completare l'intera filmografia del grande Stanley, che a due anni di distanza da Lolita, gira un film ancora più controverso del precedente.

Cineclassics - Da Qui All'Eternità

CineClassics

Dramma di ambientazione militare che è entrato nella storia del cinema per la celebre scena del bacio sulla spiaggia di Burt Lancaster e Deborah Kerr.
Una storia che colpisce, e che difficilmente dimenticherete, soprattutto per la capacità di rendere l'intensità delle scene memorabili.

Ciclo Horror Stories - Ghosthunters

Nuovo appuntamento con Horror Stories, con un film che non è affatto male, ma che certamente se lo prendete come stacco tra un film impegnato e l'altro può andare benissimo.
Certo rispetto a diverse pellicole è fatto abbastanza bene e riesce a coinvolgere, ma è spettacolo puro e semplice, quindi pigliamolo per quello che è.