Passa ai contenuti principali

The big bang Theory - Prima Stagione

Scrivere questo post si sta rivelando un impresa titanica dato che ho dovuto mandare in pensione google chrome e prendere modzilla firefox perchè mi faceva errore, pazienza, allora andiamo a noi...

The Big Bang Theory non è il classico telefilm, ma una sit com classica, volta a fare fare un sacco di risate al pubblico,
Le risate in sottofondo fanno da contraltare alle gesta dei due protagonisti, Leonard e Sheldon, che con il loro gruppo di amici, tutti scienziati in diversi campi, che passano il tempo  a lavorare al California Istitute of Technology, il tempo libero lo passano a leggere fumetti, a giocare con giochi di ruolo, o a guardare film e serie tv di fantascienza.
La loro vita verrà sconvolta dalla bella vicina con il sogno di diventare attrice: Penny.

Per questi ragazzi Penny rappresenta un altro mondo, semplice e un po' superficiale che si scontra con il loro mondo iperintelligente e sempre attivo.
I ragazzi ovviamente sono tutti o nerd o geek, per questo l'entrata di Penny nella loro vita è una ventata di novità, perchè non solo devono fare i conti con i loro sentimenti, ma anche con il loro stato, due scienziati che si innamorano di una ragazza qualunque?
Non sia mai...Ma, è proprio questo il bello di questa sit com, stralunata, divertente, esilarante, che più di così non si può, che altro aggiungere?

17 episodi, tutti da ridere in cui nulla è lasciato al caso per sottolineare quanto l'amore sia cieco, ma allo stesso tempo si incrociano anche le loro ricerche strampalate durante le sessioni di lavoro, il che lo rende appetitoso e divertente.
La normalità si scontra con l'intelligenza, un po' come se Einstein incontrasse Marilyn Monroe tanto per fare un esempio...che aspettate a vederlo?
Voto: 7

 

Commenti

  1. Prima stagione davvero bella e inusuale. Poi alla lunga ha stufato e, involontariamente, ha lanciato la moda di quei fottutissimi nerd.
    Ed io spero che i nerd si estinguano presto, sinceramente.

    RispondiElimina
  2. Io la guardo ancora oggi in streaming puntata dopo puntata appena viene caricata online (siccome per vederla in Italia ci vorrà del tempo) e la amo!
    Sono completamente d'accordo con te!
    Sarò comunque felice di seguirti ;)

    RispondiElimina

Posta un commento

Moderazione rimessa, NO SPAM

Post popolari in questo blog

#LaPromessa2021 - I Cugini

  Mi sono sempre chiesta com'erano i primissimi film di Claude Chabrol  regista che apprezzo molto, conosciuto con il film L'Inferno  di cui ho visto parecchi film, con la scusa della promessa per il 2021, ho deciso di mettere in cartellone uno dei suoi primi film: I Cugini .

#LaPromessa2021 - Lili Marleen

  Questo mese saranno tre i film recensiti per la promessa, anche perché non ho fatto tempo a recensire il secondo di aprile, lo faccio adesso, e spero di recensire in breve tempo anche i film di maggio. Adesso tocca a un film di Rainer Werner Fassbinder  da me amatissimo per tanti motivi e chi bazzica questi lidi sa che ho dato parecchio spazio al suo cinema, quest'anno l'ho fatto partecipare alla promessa, selezionando Lili Marleen  mi sarà piaciuto?

Presto alla fabbrica una sorpresa...

  Venghino signori venghino, se ve piace Lino Banfi, se vi siete trastullati con Edwige Fenech, e avete riso co Pierino o simili, non perdetevi la nuova rubrica dove se parla de sto cinema, no, non sono recensioni, ma ho avuto l'idea sopraffina de parlà del cinema de ggenere, o trash all'italiana, perché anche il trash vole il suo spazio perché è de culto eh? La rubrica se chiamerà   STRACULT  perchè il cult lo lasciamo agli estereofili, nella rubrica si parlerà di diversi film, solo parole e fatti soprattutto che parlano di un certo cinema che andava forte negli anni settanta ottanta o giù di lì. Ci saranno risate e ricordi a non finire, e per chi vuole partecipare mi contatti su facebook o via email o anche sotto questo post CIAOOOOO!!!