Chernobyl

Prima sorpresa, non ve l'aspettavate è vero? Ebbene si, mentre guardo Insatiable, che verrà recensita in settimana spero, ho visto anche Chernobyl, mi sarà piaciuta?

Nell'aprile del 1986 avevo esattamente 11 anni, tra pochi giorni ne avrei compiuti 12, e già si parlava allora di terrore nucleare, di guerra nucleare addirittura, ma erano soltanto utopie, eppure quel disastro nucleare pose fine a qualcosa, che allora non capivo perché effettivamente ero bambina, perciò troppo piccola per capire.
Da grande però ogni tanto cerco sempre di capire come sia potuto accadere un incidente così catastrofico, su YouTube ci sono parecchi filmati dedicati al disastro di Chernobyl, quindi se volete, potete sbizzarrirvi a cercare altre verità.
Questa miniserie mi ha trasportata a quei tempi, e mi ha confermato quello che avevo visto in un documentario l'anno scorso, ma nella miniserie tv, vediamo anche degli scienziati che indagano sull'incidente, che si scontrano con il KGB sovietico che vuole nascondere a tutti i costi quanto è successo.
Perché in unione sovietica non dovrebbe mai accadere un incidente simile.
Curioso è anche il fatto che è stata prodotta in America, che vede cattivi ovunque tranne nel loro suolo ovviamente ci sono anche i buoni, che devono fare delle scelte verso la fine che vi lasceranno a bocca aperta.
Una bellissima sorpresa questa miniserie sul più grande disastro nucleare con quello di Fukushima nel 2011 nella storia dell'umanità
Il personaggio che mi ha colpito di più è stata Ulana Komihuk, una combattiva fisica nucleare disposta a tutto per portare alla luce la verità, e fare in modo che incidenti nucleari simili non si verifichino più, per questo motivo si scontra con gli altri due chiamati dal cremlino per far luce sull'accaduto, un altro scienziato, e il vicepresidente del consiglio dei ministri e capo del Bureau for fuel and energy sovietico.
Una miniserie in 5 parti che narra del tragico e catastrofico incidente nucleare, di cui ancora oggi le persone ne subiscono le conseguenze.
Quello che è successo a Chernobyl non dovrebbe mai essere dimenticato, soprattutto per le vite stroncate dalle radioazioni.
Bellissima, mi è piaciuta proprio.





Commenti

  1. Una delle serie migliori che mi sia capitato di vedere negli ultimi tempi. Bella la grafica nuova del blog ;-) Cheers

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si, molto emotiva, grazie per i complimenti cassy ^_^

      Elimina
  2. Leggo anche qui che è molto bella, che è una sorpresa vera e propria.
    Chissà, per me potrebbe essere angosciosa, però... Non che non mi piaccia, ma è estate :p

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ah si guarda, è molto interessante, mi ha letteralmente incollata alla poltrona, ieri sera ho visto tutte di seguito le ultime 3 puntate

      Elimina
  3. Anch'io ricordo bene quei giorni... e questa serie è davvero bella, un prodotto di grande qualità. Spero di poterne parlare presto anch'io ma condivido tutto quello che hai scritto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ti leggerò molto volentieri :)

      Elimina
    2. Per chi pensava che gli anni 80 fossero solo Stranger Things...

      Elimina
    3. già, è successo anche questo disastro purtroppo :(

      Elimina

Posta un commento

Moderazione rimessa, NO SPAM

Post più popolari