Stanlio e Ollio

Mentre guardo Michael, che recensirò tra poco, recensisco Stanlio e Ollio film biografico su una storica coppia di comici molto famosa, Stan Laurel e Oliver Hardy, ecco il mio parere.

Personalmente, ho conosciuto questa coppia di comici, nelle serate invernali in famiglia, quando facevano i film alla tele sin da bambina, e ricordo benissimo le loro battute, i ballettini e le canzoni che cantavano.
Stanlio sembrava quello più tonto, e Ollio quello con più sale in zucca, il segreto della loro comicità stava proprio in questo, e le risate che facevano fare al pubblico le ho riviste in questo film, che ricrea alla perfezione le loro comiche.
Devo dire che durante la visione, mi sembrava di essere tornata bambina.
Il film non è solo la cronistoria del loro talento, ma parla anche della loro grande amicizia, il loro successo si formava proprio per questa amicizia profonda che li legava, ho anche visto questo bel film come un percorso di crescita, che passa anche per le loro crisi, e soprattutto le loro riappacificazioni.
Un film profondo, come non se ne vedevano a molti anni, toccante, che riesce a far conoscere l'intimo di questi due grandi comici al pubblico.
Su Ciak ho letto che adesso sono quasi dimenticati, ma dobbiamo sottolineare il fatto che Stanlio e Ollio, sono stati due dei pochissimi attori sopravvissuti all'avvento del sonoro.
Cosa da non sottovalutare mai durante la visione.
Per me ha rappresentato una bellissima storia su una amicizia che ha segnato la vita di due comici straordinari, secondo me fareste bene a rispolverare i loro vecchi film, due comici così grandi non meritano di essere dimenticati.
Per me è un film da vedere, e forse acquisterò anche il blu ray appena esce.
Grandissimi Steve Coogan e John C Reilly, che ci hanno saputo trasportare nei ricordi bellissimi della nostra infanzia, della mia sicuramente, non so sinceramente della vostra.




Commenti

Post più popolari