Kevin Kline Week - Sogno di Una Notte di Mezza Estate

Certi film bisogna soltanto guardarli per entrare in altri luoghi incantati, o nel mondo dei sogni…
Lasciatevi incantare…
Fatevi sedurre dalla magia, non fa nulla se accadono equivochi o altre bizzarrie…
Vivete il sogno decantato da Shakespeare, vi troverete in un luogo magico e incantato, dove gli dei giocano con gli umani, e poi uno di loro cercherà di sistemare il tutto per fare andare le cose come devono andare…
Un Piccolo ma grande sogno tratto da una commedia di Shakespeare, non potevo certo mancarmelo per la recensione alla fabbrica, soprattutto per finire la week di Kevin Kline, che qui ha un ruolo marginale ma incisivo, da bravissimo attore qual è e lo ha dimostrato di essere in grado di interpretare diversi ruoli.
Dalla commedia, al grottesco, al drammatico fino al teatrale sogno shakesperiano.
Eccelle in qualsiasi ruolo, tranne in ruoli dove non può dimostrare il suo istrionismo che esplode quando gli viene data fiducia.
Un bellissimo film, ricco di suggestione e poesia, come soltanto le opere shakesperiane sanno fare...e Hoffman, riesce benissimo a descrivere quel mondo incantato, onirico, dove chi ha veri occhi e cuore per vedere li vede, gli altri possono scorgere soltanto poche lucine.
Un sogno, e una realtà, e se per il fato e il karma il sogno e la realtà si fondono senza più capire dove comincia l'uno e finisce l'altro, si ha una esplosione di gioia e fantasia che lascia sbalorditi.
Splendida commedia e splendido film, da non perdere.


Commenti

Post più popolari