John Travolta Week - Michael

Torna John Travolta, con una settimana a dir poco travolgente, oggi si recensisce Michael diretto nel 1996 da Nora Ephron.

Questo film l'avrò visto diverse volte, ma oggi, durante la visione mi sono uscite fuori tante risate, si perché offre una versione sdrucida dell'arcangelo michele, sovrappeso, con due ali enormi, che fuma, beve e si ingozza di dolci.
John Travolta si è proprio trasformato in questo film, e vi posso dire che la sua recitazione salva il film dallo scult, decisamente.
Dietro la macchina da presa c'è la regista delle commedie romantiche interpretate da Tom Hanks e Meg Ryan, la Nora Ephron, che ha fatto palpitare i cuori di tante ragazzine all'epoca.
Michael è un film divertente, su un angelo sui generis, infatti la didascalia sotto il titolo recita E' un angelo...non un santo.
La prima apparizione di Michael è tutta un programma, lui si alza dal letto, scende le scale toccandosi tra le gambe, poi si prende una birra, la beve, guarda gli ospiti che sono venuti per lui, e dice: Come va ragazzi?
Potete dire quello che volete, ma il film è ricco di scene divertenti, tra cui quella della colazione, e del ballo nel locale, e quei giornalisti che sono andati a trovarlo per scrivere un articolo ne rimarranno conquistati, nonostante i loro modi sdrucidi.
Ecco un altra prova per John Travolta dove riesce a mettersi in gioco, facendovi anche ridere.
Il film è ovviamente imperfetto, ma va bene se volete certamente farvi 4 risate senza troppe pretese.
Film pane e salame, come il suo protagonista, e lo è letteralmente ve lo assicuro io, con un cast di attori non particolarmente brillanti in questo film, perché il mattatore è John e ve lo assicuro, vi farà ridere a crepapelle.



Commenti

Post più popolari