Arrivederci Professore

Potevo perdermi l'ultimo film interpretato da Johnny Depp? Assolutamente no.
Devo dire che è stata una vera sorpresa, che mi ha dato la conferma - anche se sinceramente non avevo bisogno di questo - della straordinaria bravura di un attore che dai sedici anni in poi mi è sempre piaciuto.

Da fan di Depp di lunga data, ieri mattina ho visto Arrivederci Professore per recensirlo alla fabbrica, e devo dire che mi ha fatto un regalo enorme interpretando questa parte.
Ma che film stupendo è Arrivederci Professore?
Richard ha avuto una pessima notizia, ha un cancro e sta per morire, decide così di fregarsene delle convenzioni sociali, delle ipocrisie e di tutte le cazzate che fino a quel momento hanno contraddistinto la sua vita, per vivere libero, e molto più coraggioso possibile, comincia a bere, scopa in giro, insulta gli altri, ma ai suoi alunni insegna qualcosa di molto importante: essere se stessi.
Richard ha le palle di togliersi la maschera e vivere la vita liberamente, scopre che la moglie lo cornifica e fa lo stesso con lei, scopre la figlia lesbica, ed è l'unico a starle vicino...un film davvero sorprendente, bello, molto bello, mi è decisamente piaciuto, la cosa che mi ha colpito maggiormente è stato il rapporto tra padre e figlia, che si trasforma, e diventa veramente molto sincero, a differenza della madre, che resta attaccata alle apparenze.
Un film sorprendente con un finale malinconico e metaforico, che non vi anticipo per non rovinarvi la sorpresa, ma vi assicuro che vi uscirà la lacrimuccia se avete la giusta sensibilità.
Devo dire che ultimamente Depp è capace di scegliere ottimi ruoli e copioni, vuoi vedere che ci scappa pure l'oscar? Lo spero proprio, Johnny L'oscar se lo merita eccome, ma forse i miei sono solo sogni...ma mai dire mai!!
Se vi perdete questa chicca vi perdete un gran bel film...parola di scout...no anzi, parola di Arwen Lynch xD.




Commenti

Post più popolari