Insatiable

Come giudichereste una serie che…
Vuole divertire a tutti i costi usando tutti i cliché possibili e inimmaginabili sull'obesità, con una protagonista prima grassa, poi magra che vuole "vendicarsi" dei torti subiti ma che poi diventa esattamente come quelli che la bullizzavano?
Insopportabile, irritante, non vedevo l'ora di terminarla. Tutti i personaggi tranne una - l'unica normale che è quella che ho preferisco è l'amica di Patty la protagonista, che poi la manda giustamente a fare in culo - sono macchiette spinte all'esagerazione, non so come mai Netflix si sia abbassata a produrre una nefandezza simile.
Questa serie e ve lo dico subito, per me finisce qui...perché?
Innanzitutto il suo volere a tutti costi obbligare lo spettatore al divertimento l'ho trovato piuttosto eccessivo, Patty la protagonista non cresce mai, appena c'è un problema che fa? Si ingozza anche se ha un corpo di magra.
La costruzione della storia doveva essere al vetriolo, una ragazza grassa che diventa magra, ma poi ha un percorso di crescita che la aiuta a dare una risposta a tutti coloro che la maltrattavano, rivelando la loro falsità...invece no, ci troviamo di fronte a una serie tv, che si allontana a tutti i costi dai propositi al vetriolo, per fare spettacolo di una protagonista che si butta nei concorsi di bellezza grazie all'avvocato bisex - e questo lo si capisce sin dalle prime scene ve lo assicuro - con una moglie altrettanto insopportabile, che ha come proposito quello di cornificare il marito con il suo avvocato rivale dal fisico scultureo, accusato ingiustamente da una donna che si scopa suo figlio e che vuole a tutti i costi una rivalsa da lui perché è stata beccata a farlo.
L'anno scorso Insatiable ha fatto molto parlare di se, e forse dovrei concentrarmi davvero su serie che davvero meritano, piuttosto che su serie che sollevano polveroni ma che non hanno contenuti decenti.
Scusate, ma questa serie non mi è piaciuta proprio.
SCULT!!!





Commenti

Post più popolari