Julianne Moore Week - La Fortuna di Cookie

Ultimo film della settimana dedicata a Julianne Moore, La Fortuna di Cookie, diretto dal grande Robert Altman.

Un film che ho in videocassetta ancora, conservata nella mia stanza.
L'ho registrata dalla tv quando l'hanno dato in prima visione...il film è tutto incentrato su un delitto inscenato da due sorelle per coprire la vergognosa situazione del suicidio di Cookie, che rimpiangendo il marito defunto, voleva raggiungerlo.
Il suo amico di colore è l'unico che le sta vicino, ed è l'unico che chiede a Emma, figlia di una delle sue nipoti, di andare a trovarla perché non la vede molto in forma.
Quello che succede ha del surreale, la polizia giustamente comincia le indagini, ma apparentemente non si arriva a un punto morto, fino al colpo di scena finale che inchioda una delle sue sorelle...ma non vi anticipo nulla.
Julianne Moore sorprende sempre interpretando una donna finto ingenua che si fa sempre guidare dalla sorella, ma sotto sotto ha una personalità che esce fuori quando le carte si scoprono, e un segreto ben celato legato alla nascita di Emma, vedrà la luce scoperchiando una verità impossibile da mandare giù.
L'ambientazione è il profondo sud statunitense, dove i neri cantano il blues, si va in chiesa e via dicendo, qui Altman, vuole portare alla luce tutto il marcio di quel piccolo mondo attorno a due sorelle la cui vita fondamentale è legata all'apparenza, invece che alla sincerità.
Soprattutto, è legata alla paura di quello che dicono gli altri...tutto deve essere celato, insabbiato, ma poi si sgraffignano le cose di casa sua, recitando i ruoli dimessi, delle povere nipoti inconsolabili.
Anche Cora spalleggia Camille, sua sorella inscena un delitto, per celare la vergogna di un suicidio, perché nella loro famiglia non si toglie la vita nessuno, dato che lo fanno solo i malati di mente.
E mentre accade questo, per primo viene imprigionato l'amico di cookie, poi piano piano i nodi vengono al pettine, e non si può più mentire...la verità verrà a galla? E soprattutto, crederanno a Camille?
Ancora un grande film diretto da Altman, che per interpretarlo ha scelto un cast di attori straordinari.
Imperdibile se siete fans di questo regista.


Commenti

Post più popolari